Benitez si esalta: “Napoli è casa mia, felice che stia andando bene”, poi il retroscena su Spalletti!

Rafa Benitez, ex allenatore del Napoli dal 2013 al 2015, ha lasciato un bel ricordo in terra partenopea nonostante abbia concluso la sua avventura azzurra con un’amara mancata qualificazione in Champions League.

Conversazione tra Benitez e Spalletti: le parole

Due i trofei conquistati dal tecnico spagnolo, una Coppa Italia e una Supercoppa ai danni rispettivamente di Fiorentina e Juventus.

Grazie all’ex Real Madrid e Chelsea tra le tante squadre importanti allenate, sono arrivati a Napoli giocatori del calibro di Higuain, Mertens, Albiol e Reina.

L’ex tecnico del Napoli ha dichiarato in questi giorni di aver avuto una conversazione con Spalletti, i due hanno parlato del momento del Napoli e della lotta scudetto.

Spalletti, Napoli
Luciano Spalletti (Photo by Isabella BONOTTO / AFP) (Photo by ISABELLA BONOTTO/AFP via Getty Images)

Benitez è convinto: “Il Napoli può vincere lo scudetto”

Questa sera, invece, lo spagnolo è stato ospite a Sky Calcio Clubsenza giacca per questa edizione dedicata anche al Mondiale e non solo.

Di seguito le parole di Benitez:

Su Spalletti: “Quando una squadra che ho allenato va bene mi piace, sono molto rispettoso, Napoli e Liverpool sono casa mia. Dopo la fine della conversazione con Spalletti quando gli dico ‘vincete lo scudetto’? ‘Scaramanzia’ è stata la risposta. Hanno creato un bellissimo ambiente e Spalletti è una persona intelligente”.

Sulla corsa scudetto: “Questo è un anno speciale cambia tutto dopo il Mondiale, ci sarà un mese per i giocatori per recuperare la mentalità e la condizione, a febbraio si ritornerà nel pieno. Il Napoli ha un bel vantaggio, l’ambiente è buono e sono quasi convinto che potranno vincere“.

Su Reina e De Laurentiis: Il giocatore che faceva la differenza nel nostro spogliatoio era Pepe Reina. È uno che scherza e dà tanta grinta, è stato bravo De Laurentiis a prenderlo. Quando lo presi al Livepool facevamo la marcatura a zona però quando arrivò Reina cambiò tutto, lui è bravo nella palla alta”.

Home » News Calcio Napoli » Benitez si esalta: “Napoli è casa mia, felice che stia andando bene”, poi il retroscena su Spalletti!