Home » News Calcio Napoli » Chiariello sul Napoli in Champions: “Sarebbe uno spreco!”

Chiariello sul Napoli in Champions: “Sarebbe uno spreco!”

L’1-6 conquistato nella Johan Cruijff Arena dal Napoli contro l’Ajax ha confermato le ottime prestazioni messe in campo dagli azzurri di Luciano Spalletti in questo avvio di stagione. La formazione partenopea, infatti è ormai al centro del discorso quando si parla di Champions League. In questa competizione gli azzurri hanno ottenuto tre vittorie straripanti contro Liverpool, Ranger e Ajax, aggiudicandosi il primo posto a punteggio pieno nel girone.

Napoli, Champions, Chiariello
(Photo by FRANCOIS WALSCHAERTS/AFP via Getty Images)

Chiariello sulla possibilità di accedere ai quarti

Il noto giornalista Umberto Chiariello si è espresso sulla questione con il suo consueto editoriale a Radio Napoli Centrale, nel corso di Un Calcio alla Radio, parlando appunto della Champions League e delle possibilità concrete del Napoli.

Di seguito quanto detto da Chiariello:

Si è concluso il turno di Champions. Ciò che ci interessa valutare, è se quest’anno il Napoli non vuol rinunciare a nulla, come invece fece all’epoca di Sarri che decise di dare maggiore importanza al campionato sin dalla partita contro lo Shakhtar.

Ora il Napoli ha una rosa molto più ampia, giocatori doppi per ogni ruolo e sarebbe uno spreco lasciare qualcosa per strada. Per fare la storia e arrivare ai quarti occorre passare il girone e attualmente il Napoli è primo con 3 punti in più e con 11 gol di vantaggio sul Liverpool. A quel punto, nel girone B c’è un allarme rosso: l’Atletico Madrid sta facendo tanta fatica, in coda al gruppo, vale a dire che se dovesse arrivare seconda nel girone farebbe tanta paura, a questo punto vada fuori o vinca il girone. Si tifa contro il Cholo.

Nel girone C facciamo il tifo sfegatato per l’Inter che butta fuori il Barcellona, altrimenti potrebbe capitare come seconda, mentre il Tottenham deve vincere il girone. Nel girone D il Salisburgo non può spaventare. Inoltre, tra Celtic, Shakhtar o Lipsia possono essere tutti alla nostra portata. Nel girone del Manchester City c’è una seconda pericolosa: il Borussia Dortmund.

Mi dispiace per la Juventus, ma noi tifiamo Benfica perché se i ragazzi di Allegri dovessero arrivare secondi per noi si restringerebbe il campo della pesca e non ci converrebbe. Vincendo il nostro girone, ci sarebbero almeno 3 squadre abbordabili, che sia la volta buona di arrivare ai quarti“.

LEGGI ANCHE:   "Hamsik al Napoli per 4 mesi": proposta a sorpresa in diretta!

Giacomo Maraucci