Home » News Calcio Napoli » Rigore dubbio per il Milan, scoppia la polemica: arriva la sentenza di Marelli!

Rigore dubbio per il Milan, scoppia la polemica: arriva la sentenza di Marelli!

Prima giornata del nuovo campionato di Serie A immediatamente avvelenata dalle polemiche arbitrali. Sta facendo discutere, e non poco, il rigore concesso in Milan-Udinese per un presunto fallo di Soppy su Calabria sul risultato di 0-1 per i friulani.

rigore milan udinese soppy calabria marelli
Milan-Udinese, contatto Soppy-Calabria

Il contatto è subito parso dubbio e sui social sono montate le polemiche. Il giornalista Tancredi Palmeri aveva commentato in maniera piuttosto piccata su Twitter appena dopo l’episodio: “Rigore assurdo per il Milan. Bisogna dirlo anche se poi arrivano gli insulti dei milanisti. E reso ancora più assurdo dalla settimana di chiacchiere dei designatori sul non dover più assegnare i rigorini per solo contatti”.

A dare un giudizio finale ci ha pensare l’ex arbitro Luca Marelli: “Va considerato il movimento di Soppy. Per un calcio di rigore ci deve essere un movimeno del difendente nei confronti dell’attaccante. Ma Soppy non si muove, non pone il suo corpo verso Calabria. Succede che Calabria sfiora il pallone, scivola sopra il pallone e va lui verso il giocatore dell’Udinese. Doveva essere considerato semplice contatto senza assegnare il calcio di rigore“.