Home » News Calcio Napoli » Toronto-Atlanta, Insigne porta fortuna alla sua nuova squadra: non accadeva da un mese

Toronto-Atlanta, Insigne porta fortuna alla sua nuova squadra: non accadeva da un mese

L’avventura di Lorenzo Insigne con il Toronto è ufficialmente iniziata. Nella giornata di venerdì, il talento di Frattamaggiore è sbarcato in terra canadese e ha salutato i suoi nuovi tifosi. Tantissimi fan lo hanno accolto come una vera star, facendolo sentire subito a casa.

Però, per il momento, Insigne potrà vivere Toronto solo dall’esterno del campo da gioco: come spiegato dall’allenatore Bob Bradley, l’ex capitano del Napoli potrà allenarsi solo a partire dai primi giorni di luglio. Quindi, per l’esordio in campo, bisognerà aspettare ancora un po’.

Insigne Toronto
Esultanza Toronto (Photo by Vaughn Ridley/Getty Images)

Ieri sera, alle ore 19.30 (l’1:30 italiana), è andata in scena la sfida di MLS tra Toronto e Atlanta e Insigne ha assistito per la prima volta a un match della sua nuova squadra dal vivo. L’attaccante ex Napoli era in tribuna al BMO Field con il suo papà Carmine, i suoi due figli e alcuni membri del suo entourage. Insigne si è divertito molto e non ha esitato a farsi trasportare dall’energia della folla.

LEGGI ANCHE:   Torneo Serie A durante il Mondiale: bocciata l'idea di De Laurentiis

Il Toronto, inoltre, ha vinto il match per 2-1 di Osorio e Priso-Mbongue ed è tornato alla vittoria in MLS a quasi un mese di distanza dall’ultima volta. Che sia stato anche merito della carica di Insigne? Chi lo sa. Quel che è certo è che il nuovo numero 24 del Toronto non vede l’ora di scendere in campo per iniziare questa esperienza.