Home » News Calcio Napoli » Briatore: “Pizza di Napoli? Non mi piace, preferisco quella di Salerno”

Briatore: “Pizza di Napoli? Non mi piace, preferisco quella di Salerno”

Continua la polemica fra Flavio Briatore i pizzaioli napoletani. La polemica si era aperta con le dichiarazioni dell’imprenditore dove, per legittimare il prezzo della margherita del suo locale Crazy Pizza pari a 15 euro, aveva detto considerato impossibile che le pizze di Napoli potessero costare solo 4 euro con ingredienti di qualità.

A queste dichiarazioni, i pizzaioli napoletani hanno risposto con una serie di iniziative. Fra queste, spicca quella di Gino Sorbillo, il quale ha aperto la vendita di pizze “del popolo” gratis per rispondere alle considerazioni di Briatore.

Flavio Briatore
Flavio Briatore

Briatore: “La pizza non è napoletana”

Briatore ha così rincarato la dose, rispondendo a tono alle polemiche ai microfoni di La Zanzara, in onda su Radio 24. Di seguito quanto riportato:

LEGGI ANCHE:   FOTO - Insigne al Toronto: inizia il countdown della presentazione, svelata la data

Non è vero che la pizza è napoletana, la si mangia ovunque. E anche se è stata inventata a Napoli, gli altri l’hanno migliorata con gusti diversi: uno può inventare qualcosa e gli altri la possono modificare e farla meglio”.

“Io non lo so perché ce l’hanno con me. Sfido chiunque a fare profitto vendendo la pizza a 4 o 5 euro: è impossibile. Stiamo dando ai pizzaioli un assist per aumentare il prezzo delle pizze e non l’hanno capito. Ne stanno approfittando per farsi pubblicità“.

A me la pizza napoletana non piace perché ha troppo contorno, poi c’ha molto lievito. Preferisco la romana che è più sottile. Purea Salerno per esempio fanno una pizza diversa, più sottile che a Napoli, e mi piace di più”.