Conferenza Spalletti, Auriemma durissimo: “Non si può arrivare a questo livello di degrado”

Luciano Spalletti ha tenuto quest’oggi la conferenza stampa per presentare Napoli-Genoa, ben due giorni prima alle consuete abitudini per motivi legati alla tappa 8 del Giro d’Italia. Una conferenza inconsueta che tra l’altro ha generato anche non poche polemiche.

La dichiarazione dell’allenatore di Certaldo contro la stampa non è stata ben gradita da parte del pubblico di giornalisti in sala, i quali hanno controbattuto l’affermazione.

Le polemiche però non si sono fermate solo in sala, la conferenza ha scatenato l’opinione pubblica tra cui quella di alcuni noti giornalisti del mondo partenopeo come Raffaele Auriemma, che ha criticato il comportamento del tecnico di Certaldo.

Spalletti conferenza Napoli
Luciano Spalletti, conferenza Napoli-Genoa

“Pessima conferenza”: la dura critica di Auriemma

Il giornalista Raffaele Auriemma è intervenuto nel corso di Radio Marte, nella quale ha espresso il suo pensiero sulla conferenza di Luciano Spalletti, scatenando un pizzico di vena critica al riguardo. Di seguito quanto riportato:

Spalletti è troppo permaloso per poter essere ad alti livelli, deve essere più responsabile, ha attaccato la stampa per motivi infondati. Non capisco il motivo per il quale la collega di Canale 8, dopo aver sentito la battuta riguardante il passaggio a livello, non abbia controbattuto così come qualche altro presente. Il tecnico deve dare delle spiegazioni in merito a quella battuta, non si può arrivare a questo livello di degrado

A seguito di questa conferenza, l’apprezzamento verso il tecnico viene a cadere. Le domande ai colleghi vanno fatte in una sede separata e non nel bel mezzo di una conferenza stampa. Dopo Empoli è stato costretto dal presidente a tornare a Napoli. È stata una pessima conferenza”.