“Ho passato mesi difficili al Napoli”, esce allo scoperto e critica il club

Filippo Costa, terzino mancino di proprietà del Napoli passato in prestito al Parma nel corso del mercato di gennaio, è stato presentato questa mattina alla stampa dalla società ducale. Ecco quanto evidenziato:

Qual è stato il primo pensiero quando ti ha chiamato il Parma?
“Sinceramente non ci credevo tanto, anche perché sono stati sei mesi difficili per me. Penso che una soluzione migliore di questa non potevo trovarla”.

Politano Costa Napoli
Politano Costa Napoli

Con quale spirito ti approcci a questa nuova avventura?
“Avrò lo spirito di una persona che ha vissuto dei momenti difficili e che non vede l’ora di riscattarsi. Farò di tutto per mettermi a disposizione del mister e dei miei compagni”.

Che gruppo hai trovato nel morale e nella forma?
“Qui a Parma conoscevo già qualcuno, come Roberto Inglese, con il quale eravamo al Chievo, Gennaro Tutino, con cui ho giocato in Nazionale, e Pasquale Schiattarella con il quale a Ferrara abbiamo giocato insieme due anni e mezzo. Gli altri li sto conoscendo ma sono tutti bravi ragazzi, mi hanno accolto benissimo e li ringrazio”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI