Beffa per la riapertura degli stadi: in Serie A solo la Juventus può raggiungere il 50%

Beffa per la riapertura degli stadi: in Serie A solo la Juventus può raggiungere il 50%

La nuova stagione di Serie A rivedrà, finalmente, il ritorno degli spettatori allo stadio. Il governo Draghi ha infatti stabilito le regole per consentire la riapertura parziale degli stadi al pubblico. Gli impianti sportivi potranno avere il 50% della capienza e i tifosi per entrare dovranno avere il green pass.

Apertura degli stadi: solo la Juventus può raggiungere il 50% della capienza

Eppure non è finita qui. Secondo quanto riportato dall'edizione odierna di Tuttosport, all'interno del Dpcm varato dal governo è presente anche una norma sul distanziamento che riduce ulteriormente il numero degli spettatori. Misure alla mano, infatti, solo lo stadio della Juventus può garantire la distanza di un metro tra un seggiolino e l'altro. Una vera e propria beffa che ridurrebbe al 33% la capienza per gli altri stadi: San Siro, Olimpico, Franchi e Maradona compresi.

La notizia ha immediatamente innescato varie reazioni sul social, perlopiù di natura polemica. Sono tanti i tifosi che già urlano allo scandalo e parlano di campionato falsato. Con le regole attuali, infatti, fra le big del campionato di Serie A soltanto i bianconeri potranno giocare con metà stadio pieno.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram