Omeragic accostato al Napoli, Di Domenico: "Non è pronto, forse per un'Udinese o un Verona"

Omeragic accostato al Napoli, Di Domenico:

A Radio Marte nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto Gianluca Di Domenico, agente:

"La Svizzera con il Galles ha tirato 21 volte in porta e ha tenuto tanto la palla, forse è la più forte generazione di tutti i tempi. Purtroppo contro il Galles si sono lasciati andare per 20 minuti e hanno subito il gol. Petkovic giocherà con la difesa a 3, darà fiducia a Embolo e Seferovic sicuramente. Il tridente sarà con loro e Shaqiri dietro le punte. Penso giocherà con Rodriguez, Akanji ed Elvedi in difesa.

Italia? Per la prima volta vedo una squadra che fa possesso e gioco, che vuole riconquistare la palla appena la perde. Nazionale moderna con calcio moderno. Non sono stati molto puliti nei passaggi contro la Turchia, la precisione nelle conclusioni non è stata molto pulita. Con questa Svizzera l'Italia è favoritissima ma deve giocare più concentrata. L'Italia è abbastanza calcolabile nel gioco con Insigne, Berardi e Immobile. Il modo di giocare dell'Italia è molto calcolabile, la difesa svizzera ha più qualità di quella della Turchia, perciò conteranno molto conclusioni e passaggi fatti bene. Penso che contro la Svizzera, che ha difensori centrali importanti, l'Italia farà più fatica.

Omeragic? I rumor del Napoli sono arrivati qui fino a Zurigo. Lo si può paragonare ad Akanji, ha buona apertura di gioco e ottimo timing nei contrasti. Per un 2002 arrivare nella Nazionale maggiore è tanto. Purtroppo ha avuto un infortunio da cui non si è ancora ripreso e non è oggi un giocatore pronto per una partita così importante e per una squadra così importante come il Napoli. Penso che il suo prossimo passo possa essere verso un'Udinese o un Verona, il calcio italiano è difficile e vive di tattica. Lui ha molte qualità ma non è pronto e non c'è niente di male. Nikolas Muci come Higuain? Il paragone sta sicuramente nel fisico, cerca subito la conclusione. Lui è stato convocato nell'Under 16 ma anche nell'Under 18 svizzera. Ci sono tanto italiani in Svizzera, specialmente nel settore giovanile. Muci ha debuttato con il Lugano, avevamo diverse offerte da Italia e Germania. In questa prossima stagione potrà fare un grandissimo passo".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram