Giudice Sportivo, nessuna sanzione a Paratici per le proteste in Udinese-Juventus! Multati Gasperini e il Sassuolo

Fabio Paratici, Juventus Director of looks on prior to the Serie A match between Juventus FC and Spezia Calcio at Allianz Stadium Turin Italy on 02 March 2021. Turin Allianz Stadium Turin Italy Copyright: xMarcoxCanonierox SP24-0509
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nessuna sanzione per Fabio Paratici dopo le veementi proteste durante l’ultima partita di campionato contro l’Udinese. Questo è quanto si evince dal comunicato odierno del Giudice Sportivo. Il dirigente della Juventus, all’intervallo della sfida della Dacia Arena, era sceso in campo per insorgere all’indirizzo del direttore di gara, Chiffi.

Ha ricevuto invece un’ammenda di cinquemila euro Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta: “Per avere, al 4° del secondo tempo, reagito in maniera plateale all’assegnazione di un calcio di rigore in favore della squadra avversaria colpendo con un calcio ad una sedia posta vicina alla propria panchina e aver inoltre rivolto espressioni insultanti a persone riconducibili alla Società avversaria presenti in tribuna che lo avevano provocato; infrazione rilevata dal collaboratore della Procura Federale”.

Cinquemila euro di multa anche per il Sassuolo: “Per non aver impedito che persone riconducibili alla propria Società ponessero in essere, per tutta la durata del secondo tempo, reiterate provocazioni nei confronti dei componenti della panchina della squadra avversaria”.

Restando in casa neroverde, due giornate di squalifica per il preparatore dei portieri del Sassuolo Giorgio Bianchi: “Per avere, al 33° del secondo tempo, contestando con veemenza una decisione arbitrale, rivolto agli Ufficiali di gara un’espressione gravemente offensiva; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory