Zazzaroni: “Il problema del Napoli è quello di sempre: la difesa è un grave difetto”

zazzaroni-inter-conte
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

In diretta a Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show, trasmissione con Umberto Chiariello è intervenuto Ivan Zazzaroni, direttore Corriere dello Sport:

“Il problema di base è che conta il risultato quanto giochi queste partite, la prestazione conta poco a fine campionato. Il problema del Napoli è quello di sempre, cioè prendere troppi goal, sul goal di Ronaldo la difesa è ballerina, gli errori sono individuali, di fase. La difesa è un grave difetto. Maksimovic doveva dare solidità, stesso Manolas. Non si è riusciti a sostituire Albiol. Nel Napoli nessuno sa guidare la difesa. La mia sensazione è che si lavori poco sulla fase di non possesso.

Colpa di Gattuso? Se tu rispetti il tuo allenatore dai meriti quando vince e demeriti quando perdi. Il vero problema di quest’anno è che nessuna squadra si è dimostrata superiore al Napoli, nonostante ciò è quinto. Tweet di De Laurentiis? Io credo che ADL quando fa discorsi provocatori crea problemi, come con le telefonate agli allenatori. Ora è il caso di rimanere uniti, due anni senza Champions creerebbe un buco enorme nel fatturato. Le critiche e le polemiche, oltre che gli infortuni, hanno destabilizzato la stagione. Italiane in  Europa? In Europa stiamo offrendo un brutto spettacolo, è vero che conta fare risultato però le altre squadre di Premier o della Liga vincono e divertono”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI