Tripaldelli, l’agente svela: “Poteva arriva al Napoli in prestito con diritto di riscatto per 3 milioni, Giuntoli ha detto no”

Alessandro Tripaldelli
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Luigi Lauro, agente di Verde e Tripaldelli. Ecco quanto evidenziato:

“Il Cagliari mi ha detto che Tripaldelli non era considerato in uscita perché stava crescendo bene ed il progetto era giusto per lui. Alla mia insistenza, mi hanno detto che se avessi trovato un progetto valido, nella stessa categoria, avrebbero preso in considerazione le mie richieste. Ho chiamato il direttore sportivo del Valladoid che mi ha richiamato il sabato mattina per dirmi che aspettavano l’ok dell’allenatore.

Nel frattempo, mi è venuto in mente il Napoli – avendo visto la partita del mercoledì – ed ho mandato un messaggio a Giuntoli, a gennaio. L’opzione sarebbe stata quella di prenderlo in prestito con un diritto di riscatto a 3 milioni e ci ho voluto provare. Il direttore sportivo mi ha dato un secco ‘no’. È stato fuori per due piccoli infortuni, perciò non ha avuto continuità, quest’anno ha già giocato 9 partite in campionato e 3 in Coppa Italia, lo spazio se lo sta trovando”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Segnala a Zazoom - Blog Directory