Lazio 2-0 Napoli, azzurri irriconoscibili: gli highlights e la sintesi del match

HIGHLIGHTS LAZIO NAPOLI
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

HIGHLIGHTS LAZIO NAPOLIDopo la sconfitta amara subita dal Napoli contro l’Inter, il Napoli è chiamato ad affrontare la Lazio. La sfida dello Stadio Olimpico di Roma ha visto affrontarsi due squadre bisognose di punti e affamate di vittoria. Il Napoli è chiamato a non perdere il treno delle primissime, dopo le vittorie di Juventus, Inter e Milan. La Lazio invece cerca la vittoria dopo uno dei peggiori avvii di stagione degli ultimi anni.

FORMAZIONI UFFICIALI LAZIO NAPOLI

Tantissime assenze nelle due squadre, con due sorprese dell’ultim’ora in casa Lazio. Per Simone Inzaghi ha dovuto infatti fare a meno di Vedat Muriqi, Mohamed Fares, Lucas Leiva e Senad Lulic. A pochi istanti dall’inizio del match sono stati costretti al forfait anche Joaquin Correa e Francesco Acerbi. Per il Napoli le assenze sono inferiori come numero, ma non meno rilevanti dal punto di vista tecnico. Gennaro Gattuso ha dovuto infatti fare a meno sia di Victor Osimhen, ancora alle prese con la riabilitazione dopo l’infortunio alla spalla patito con la Nigeria, sia di Dries Mertens, infortunatosi alla caviglia nei primi minuti del match contro l’Inter. Assente ovviamente anche il capitano azzurro, Lorenzo Insigneespulso dall’arbitro Massa a causa di un insulto nei suoi confronti nel corso della sfida contro l’Inter.

Di seguito le formazioni ufficiali del match:
Lazio (3-5-2): Reina; L. Felipe, Hoedt, Radu; Lazzari, Milinkovic, Escalante, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, Immobile. All. Inzaghi S.
Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Zielinski, Bakayoko, Fabian Ruiz; Politano, Petagna, Lozano. All. Gattuso

HIGHLIGHTS LAZIO NAPOLI, LA SINTESI DEL MATCH

Highlights Lazio Napoli

La Lazio parte subito forte, mettendo più volte in difficoltà il Napoli nel corso dei primissimi minuti di gioco. All’8º i biancocelesti trovano il vantaggio con Ciro Immobile, che con un bellissimo colpo di testa su assist di Marusic batte Ospina e fa 1-0. Reazione veemente del Napoli, che al ventesimo minuto cerca il gol del pareggio con Fabian Ruiz. Bel tiro a giro del centrocampista spagnolo, attento però Pepe Reina che protegge il vantaggio della Lazio. Al 25º brivido per tutti i tifosi azzurri: Kalidou Koulibaly si tocca la coscia sinistra e fa una smorfia di dolore. Dopo aver resistito a lungo, il senegalese è costretto ad uscire dal campo a pochi minuti dall’inizio del secondo tempo. Al 57º la Lazio raddoppia: sanguinosa palla persa da Mario Rui, Luis Alberto ne approfitta e sigla il gol del 2-0. Piove sul bagnato in casa Napoli, perchè al 73º è Hirving Lozano ad abbandonare il campo per infortunio. Il messicano ha subito un forte colpo alla caviglia, che sarà controllata certamente nelle prossime ore. Finisce dunque 2-0 per la Lazio, con il Napoli che dovrà leccarsi le ferite e reagire contro il Torino mercoledì.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI