La Gazzetta esalta Insigne: “Dopo Antognoni, Baggio e Totti la numero 10 ha un degno erede”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Lorenzo Insigne si è finalmente preso ciò che gli spettava. Il Napoli prima, a suon di grandi prestazioni, e l’Italia poi. Contro la Polonia nell’ultima gara della nazionale azzurra ha dimostrato di essere un vero e proprio leader tecnico e carismatico. Ecco cosa scrive La Gazzetta dello Sport:

“Tra Nazionale e scudetto sono giorni importanti per Lorenzo che finalmente veste il 10, numero problematico a Napoli, con elegante disinvoltura. La nobile stirpe arrivata fino ad Antognoni, Baggio, Totti, ha trovato un nuovo, degno rampollo, dopo anni di vuoto. Insigne è un superlativo. La sintesi: l’eccellenza del piccolo”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI