shinystat spazio napoli calcio news Spadafora: "Sarà consentito l'accesso allo stadio in tutte le categorie! Grazie al rigore avuto in passato, oggi possiamo gradualmente riaprire"

Spadafora: “Sarà consentito l’accesso allo stadio in tutte le categorie! Grazie al rigore avuto in passato, oggi possiamo gradualmente riaprire”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport, in un intervento alla Camera, ha parlato della riapertura al pubblico di tutti gli eventi sportivi. Spadafora ha confermato che nella giornata di domani sarà firmato, da tutte le regioni, il protocollo che consentirà l’accesso a tutti gli eventi sportivi, in tutte le categorie, per un numero ridotto di persone. Una volta firmato dovrà essere sottoposto al CTS per poi essere ufficializzato. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

“Agli internazionali di tennis, che si sono svolti nei giorni passati a Roma, è stata consentita una prima partecipazione al pubblico. Dopodiché la FIGC aveva presentato, in modo specifico per il calcio, un protocollo al CTS. Il CTS lo ha bocciato in maniera netta, ritenendo che non ci fossero ancora le condizioni né per il calcio né per le altre discipline che iniziavano i loro campionati, di consentire l’accesso al pubblico in modo continuativo. La novità è che ieri, in un incontro con il presidente Bonaccini, ma non solo con il calcio anche con altre discipline, abbiamo concordato la necessità di un protocollo e domani all’unanimità sarà firmato da tutte le regioni, Questo protocollo sarà poi sottoposto al CTS. Sarà dunque consentito l’accesso ad un numero ridotto di persone a tutti gli eventi sportivi, dalle serie maggiori alle serie minori. Questo chiaramente lo faremo anche considerando i danni dell’impatto della riapertura delle scuole. Il rigore avuto in passato ci sta consentendo tutte queste riaperture. Ci auguriamo di rivere i tifosi allo stadio, ma dobbiamo farlo rispettando le regole” .

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy