shinystat spazio napoli calcio news Pioli in conferenza: "Domani sfida importantissima contro una grande squadra: Rino ha dato grande mentalità al Napoli"

Pioli in conferenza: “Domani sfida importantissima contro una grande squadra: Rino ha dato grande mentalità al Napoli”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di un grande match contro il Napoli di Rino Gattuso.

Pioli ha parlato del grande momento dei rossoneri e della grande sfida che andrà in scena domani alle 21:45 al San Paolo. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione.

“Ci era mancato il gol ma ultimamente stiamo trovando meglio la porta e questo è un dato da non sottovalutare”

“Il centrocampo è un reparto molto importante nello sviluppo del gioco, le prestazioni di Bennacer e Kessie sono di ottimo livello”

“Il talento di Leao è innato, ma va coltivato e allenato. Sono contento di quello che sta facendo, entra bene a partita in corso. Continuo a dirgli che non è importante il minutaggio ma la qualità che da, continuando così si toglierà grandi soddisfazioni”

“È inutile guardarsi indietro. Non abbiamo avuto continuità, anche se avevamo lavorato poco insieme. Ci vuole un po’ di tempo per entrare nella testa dei giocatori. Ci mancano sette gare e dobbiamo dare il massimo. Domani abbiamo una gara importantissima, contro una squadra molto forte come il Napoli, allenata benissimo da Rino, ha dato grande mentalità ai suoi. Dobbiamo sfruttare il buon momento che stiamo attraversando e provare a far bene anche domani”

“Difficile fare paragoni con il Milan di Gattuso dell’anno scorso. Rino ha fatto un ottimo lavoro l’anno scorso, ha grandi capacità”

“Abbiamo ripreso bene dopo la sosta, il Napoli però è in gran forma. Adesso si tratta di sfidare una squadra forte ma bisogna farlo con convinzione. Dobbiamo spingere fino alla fine. Nessuno sta pensando al 3 agosto, ma siamo tutti concentrati”

“Il duello con la Roma probabilmente durerà fino all’ultima giornata. Non saremmo contenti di finire al settimo posto, la Roma è abbastanza vicina, l’abbiamo battuta e ora dobbiamo guadagnare posizioni”

“Le valutazioni finali conteranno per il nostro operato. Abbiamo lavorato tanto, di qualità, con un gruppo di giocatori che vuole fare bene. Questo spirito ci deve accompagnare fino alla fine, poi si trarranno le conclusioni”

“Non so se il club ha già deciso o dovrà decidere, ma non è una mia preoccupazione. Stiamo lavorando bene, stiamo raccogliendo i frutti di un lavoro cominciato ad ottobre. Voglio soddisfare, ma alla fine chi dovrà decidere, deciderà. Non c’è bisogno di fare patti, siamo professionisti e stiamo cercando di lavorare di squadra fino alla fine

“Tutti i miei giocatori meritano una conferma, ho varie possibilità di scelta. Sceglierò partita per partita. Saelemaekers sta bene ma come lui tutti gli altri”

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy