Come cambia il calcio: addio alle telecamere negli spogliatoi, conferenze su whatsapp e domande in smartworking

Come cambia il calcio: addio alle telecamere negli spogliatoi, conferenze su whatsapp e domande in smartworking

Il calcio come lo conosciamo probabilmente si farà attendere non poco. Non solo ciò che si vede nel rettangolo da gioco, soprattutto fuori. Uno dei cambiamenti più significativi riguarderà anche il carrozzone mediatico post partita. Niente più interviste ammassati in zona mista, addio anche alle tradizionali conferenze stampa.

Le interviste per le pay tv - riferisce l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport - probabilmente si svolgeranno secondo il modello tedesco. Smartworking, insomma. Le conferenze invece avranno luogo da remoto: le domande agli allenatori molto probabilmente verranno poste tramite whatsapp.

Via le telecamere dagli spogliatoi, con le immagini dei calciatori in preparazione che saranno rimandate ad un futuro più adeguato dal punto di vista sanitario. In tribuna stampa, poi, saranno ammessi oltre ai detentori di diritti tv 10 giornalisti e altrettanti fotografi.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram