shinystat spazio napoli calcio news PRIMAVERA - Pescara-Napoli 1-0 (79' Martella): termina la partita, ennesima sconfitta per il Napoli! Azzurrini sempre più ultimi

PRIMAVERA – Pescara-Napoli 1-0 (79′ Martella): termina la partita, ennesima sconfitta per il Napoli! Azzurrini sempre più ultimi


Notizie Napoli, la diretta testuale del match della Primavera azzurra contro il Pescara

90’+4′ – Finisce la partita, il Pescara batte 1-0 il Napoli. Il girone d’andata termina con soli 9 punti conquistati dagli azzurrini, ultimi in solitaria in classifica.

90’+3′ – Destro da fuori area di Vrakas che in maniera davvero sbilenca manda il pallone fuori.

90’+2′ – Occasione per il Napoli! Angolo battuto velocemente con un passaggio corto per Cioffi, l’attaccante azzurro dal vertice sinistro dell’area del Pescara prova il destro sul primo palo, ma è ancora straordinario Sorrentino che para e salva il vantaggio.

90′ – Concessi 4 minuti di recupero.

90′ – Tiro di Cioffi da oltre 20 metri, palla però debole che il portiere del Pescara blocca senza problemi.

88′ – Cambi per il Pescara che fa passare il tempo e non rischia nulla. Il Napoli pare aver subito il colpo.

80′ – Doppio cambio nel Napoli: escono Zanon e Tsongui ed entrano Cioffi e Vrakas.

79′ – GOL DEL PESCARA! MARTELLA! Uno-due al limite dell’area del Napoli, Pavone serve Martella tutto solo in area che con il destro fredda Idasiak con un tiro potente che si infila sotto la traversa! 1-0.

76′ – Azione del Pescara! Quacquarelli salta un avversario sulla sinistra ed effettua un tiro-cross, Idasiak interviene ma si lascia sfuggire la sfera, per fortuna del Napoli nessun attaccante del Pescara è lesto a respingere in rete.

68′ – Doppio cambio per il Napoli: escono Labriola e Vianni, entrano Marrazzo e Sgarbi.

65′ – Brutta entrata di Costanzo che stende Diallo, ammonito il difensore del Napoli.

61′ – Incredibile occasione per il Napoli! Angolo di Labriola, palla ribattuta male dalla difesa e la sfera finisce a Manzi che si gira a calcia con il sinistro, la sfera è centrale e viene ribattuta ancora da Sorrentino!

59′ – Pericoloso il Pescara. Pavone entra in area, salta un avversario e con il sinistro prova a colpire a rete, palla centrale bloccata da Idasiak.

57′ – Ci prova il Napoli con Zanon: l’esterno azzurro calcia con il destro da fuori area ma la sfera termina di poco fuori.

51′ – Tiro dal limite dell’area da parte del Pescara, palla fuori che non impensierisce la porta azzurra.

46′ – Iniziato il secondo tempo. Batte il Pescara con Pavone che prova direttamente la battuta a rete, ma il tiro da metà campo è debole e Idasiak para senza problemi.

Squadre in campo, inizia la ripresa.

45′ – Finisce il primo tempo tra Pescara e Napoli sul risultato di 0-0. Gara bloccata e con poche occasioni: da segnalare solo la doppia opportunità per il Napoli al 14′ conclusa con la super parata di Sorrentino e il palo a porta vuota di Manzi.

43′ – Opportunità per il Pescara. Bel contropiede di Pavone che va via sulla sinistra e mette al centro un cross interessante e pericoloso, uscita a mano aperta di Idasiak che libera l’area.

38′ – Il Napoli sbaglia ad attuare il fuorigioco e lascia scappare Blanuta verso la porta difesa da Idasiak, provvidenziale il recupero di Tsongui che in scivolata respinge il tiro a colpo sicuro dell’attaccante del Pescara.

33′ – Gara con tanti errori tecnici, anche banali, e dai ritmi blandi. Le due squadre si affidano alle giocate dei singoli più che alla manovra. La paura la sta facendo da padrone.

24′ – Punizione battuta da posizione laterale da Labriola. Il pallone viene scodellato in area ma Vianni non riesce a deviare in maniera corretta. Libera la difesa del Pescara.

19′ – Doppio calcio d’angolo del Pescara, la difesa del Napoli fa buona guardia e libera.

14′ – Incredibile doppia occasione per il Napoli! Punizione dalla trequarti di Labriola: pallone scodellato al centro per Senese che colpisce di testa, miracolo del portiere Sorrentino che di puro istinto salva la porta, sulla ribattuta arriva Manzi che ha la porta spalancata ma il suo sinistro a colpo sicuro da due passi si infrange sull’incrocio dei pali e finisce fuori!

8′ – Punizione dal limite dell’area guadagnata da Zanon. Sul punto di battuta ci va Labriola che però da ottima posizione sparacchia altissimo con il destro.

4′ – Prima azione offensiva del Pescara con Diamo che va via sulla fascia mancina provando un cross pericoloso in area: il pallone attraversa lo specchio della porta difesa da Idasiak senza però che nessuno riesca ad intervenire.

1′ – Iniziata la partita!

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

PESCARA: Sorrentino, Martella, Dallo, Mane, Martini, Quacquarelli, Camilleri, Diamo, Blanuta, Pavone, Mascella.
A disposizione: Radaelli, Chiacchia, Cipolletti, Mercado, Longobardi, De Marzo, Tringali, Sonno. Allenatore: Legrottaglie.

NAPOLI: Idasiak; Costanzo, Manzi, Senese, Tsongui; Zanon, Virgilio, Labriola, Zedadka; Palmieri, Vianni.
A disposizione: Daniele, Zanoli, D’Onofrio, Ceparano, Vrikkis, Vrakas, Marrazzo, Cioffi, Sgarbi. Allenatore: Baronio.

Buongiorno cari lettori di SpazioNapoli e benvenuti alla diretta testuale di Pescara-Napoli, ultima giornata di andata del campionato Primavera 1. Gli azzurrini di mister Baronio hanno bisogno di un successo che permetterebbe una boccata d’aria. Se finisse oggi, il Napoli sarebbe condannato alla retrocessione in Primavera 2.

Per seguire tutte le news sul mondo Napoli CLICCA QUI

Preferenze privacy