shinystat spazio napoli calcio news VIDEO SN - Inter Primavera, Madonna: "Ottimo il primo tempo, nella ripresa abbiamo sofferto. Esposito? Ha tutto per arrivare in alto"

VIDEO SN – Inter Primavera, Madonna: “Ottimo il primo tempo, nella ripresa abbiamo sofferto. Esposito? Ha tutto per arrivare in alto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’allenatore dell’Inter Primavera, Armando Madonna, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di SpazioNapoli al termine della gara vinta dai nerazzurri per 0-1. Queste le parole del tecnico dell’Inter:

MADONNA INTERVISTA NAPOLI INTER PRIMAVERA

“Era una partita difficile. Nel primo tempo abbiamo avuto più spazio e personalità per gestire il pallone, nella ripresa ci hanno aggredito e abbiamo faticato. Però abbiamo retto bene, abbiamo subito qualche occasione solo da calcio da fermo. Ci sta soffrire qui, il Napoli è una squadra tosta, forte e non era facile giocarla. Nel primo tempo ho invece visto una squadra piena di personalità, nonostante in campo ci fossero tanti classe ‘2002. Stiamo facendo bene, siamo in sicurezza. Poi ci vuole anche un pizzico di fortuna. Schirò? È il nostro capitano, sta facendo bene e ci mette personalità. Sta crescendo anche dopo un inizio di campionato in salita, sta dando ciò che mi aspetto da lui.

GIUDIZIO SUL NAPOLI

Giudizio sul Napoli? Ho visto il Napoli con Liverpool e Torino, è una buona squadra. Ha giocatori esperti per questa categoria e con un buon allenatore. Mi piace che cerchi di proporre calcio. Poi nel settore giovanile e in particolare in Primavera dipendiamo da tanti fattori, come ad esempio i giocatori che chiede la prima squadra. Però, come lo scorso anno, credo sia un ottimo gruppo con un buon allenatore.

LEGGI ANCHE: L’INTERVISTA A ROBERTO BARONIO AL TERMINE DI NAPOLI-INTER PRIMAVERA

SFIDA CON IL BARCELLONA IN YOUTH LEAGUE

Con il Barcellona in Youth League? Mi aspetto personalità. I ragazzi devono avere consapevolezza e provare le giocate. Devono provare, rischiando anche di sbagliare. Oggi abbiamo sbagliato qualcosa uscendo palla a terra, rischiando anche di prendere gol. Ma la crescita passa anche da quello, anche se a livello internazionale sappiamo che il Barcellona è la squadra più forte. Ma sono convinto che abbiamo una squadra in grado di dire la propria anche in quella competizione.

IL TALENTO DI SEBASTIANO ESPOSITO

Sebastiano Esposito talento classe ‘2002 più importante in Italia? Non lo so se di tutto il panorama calcistico italiano. Esposito è un ragazzo che è cresciuto ma tutto gli è arrivato addosso velocemente. Ha fatto bene dovunque ha giocato: con gli Allievi, con noi ma anche in nazionale. Adesso sta a lui gestire questo momento e non è facile per un ragazzo del ‘2002 con tutto questo interesse su di lui. Però ha talento, qualità, tecnica, è un ragazzo intelligente. Deve solo stare tranquillo e fare il percorso giusto, si sta allenando con la Primavera e gioca con noi. È cresciuto sicuramente, ma è un percorso non facile. Deve stare tranquillo perché ha tutto per arrivare in alto, tutto dipende da lui. Solo da lui.

Cosa mo è piaciuto del Napoli? Lo spirito di squadra, hanno lottato e combattuto. Non hanno mai mollato. Sui singoli preferisco non aggiungere altro”.

ECCO IL VIDEO:

Dagli inviati allo stadio “Pasquale Ianniello” di Frattamaggiore: Pasquale Giacometti, Giuseppe Ferrante e Nicolas Iannone.

Per seguire tutte le news sul mondo Napoli CLICCA QUI

Preferenze privacy