shinystat spazio napoli calcio news Baronio rammaricato: "Peccato per il gol nel finale, ottima risposta dai '2002. Gaetano mi aveva mandato un messaggio..." (VIDEO)

Baronio rammaricato: “Peccato per il gol nel finale, ottima risposta dai ‘2002. Gaetano mi aveva mandato un messaggio…” (VIDEO)

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’allenatore del Napoli Primavera, Roberto Baronio, ha parlato ai microfoni di SpazioNapoli al termine della gara pareggiata per 1-1 in Youth League con il Liverpool. Ecco quanto evidenziato:

BARONIO NAPOLI LIVERPOOL YOUTH LEAGUE INTERVISTA

C’è un po’ di dispiacere perché prendi un gol un po’ casuale alla fine. Dobbiamo valutare chi avevamo in campo, sette ragazzi del ‘2002 e valutare la forza del Liverpool che conosciamo tutti. Avevano in campo anche un paio di ragazzi che militano in prima squadra già dallo scorso anno. Va dato peso e merito a questo punto e non demerito, avevamo davanti la più forte del girone anche se anche le altre ci daranno filo da torcere. Consideriamo che forse siamo la squadra un po’ inferiore a tutte le altre nel girone.

I nuovi giocatori impiegati? Avevamo in campo sette ragazzi del ‘2002 che hanno affrontato la prima gara stagionale. Arrivano da un campionato che non c’entra nulla con la Primavera e ancor di più con la Youth League, che è un altro tipo di torneo. Sono stati molto bravi, quando c’è concentrazione e impegno puoi andare anche oltre per sopperire le difficoltà nell’affrontare un avversario forte. Dobbiamo capire che ora affronteremo altre partite per cui ci sarà più stanchezza, e dovremo essere ancora più bravi a livello mentale per non farci sorprendere nei dettagli già a partire dalla prossima partita. Soddisfatto anche per la fase offensiva? Stiamo lavorando bene, dobbiamo migliorare ma siamo ancora all’inizio. Risultati come questi fanno bene per il morale, non tanto per la classifica.

BARONIO SU GAETANO

La gara di Gaetano? Gianluca mi ha scritto ieri dicendomi di voler vincere la partita. Era molto voglioso. Conosce tutti questi ragazzi, si è impegnato, è stato professionista. Sarebbe stato strano il contrario, ha fatto il possibile e lo ha fatto anche bene. Il ruolo da centrocampista con Ancelotti? Magari lo vuole far lavorare sulla fase difensiva mettendogli più responsabilità, lo utilizzeranno come meglio credono anche perché credo che Ancelotti qualcosa ne capisca (ride, ndr).

Il modulo 3-4-3? Stiamo lavorando su questo modulo, potrà essere anche una soluzione i certi momenti della partita, ma per il momento andiamo avanti così. Gara con il Bologna? Da giovedì inizieremo a pensare al Bologna, che è un’ottima squadra come si è visto anche con la Fiorentina. Avremo grosse difficoltà, e ci prepareremo per questo”.

BARONIO INTEVISTA VIDEO

Dai nostri inviati: Pasquale Giacometti e Vittorio Perrone.

Per seguire tutte le news sul calcio Napoli clicca QUI

Preferenze privacy