shinystat spazio napoli calcio news FOTO - Il Napoli scatena i tifosi con un tweet: indizi di mercato per James?

FOTO – Il Napoli scatena i tifosi con un tweet: indizi di mercato per James?


Napoli criptico, il tweet nasconde un indizio su James Rodriguez?

Alla fine, anche Carlo Ancelotti è riuscito a raggiungere il ritiro di Dimaro Folgarida. Il tecnico del Napoli è arrivato nell’ultimo gruppo in compagnia di Gaetano, Chiriches, Tonelli e Luperto. L’orario d’arrivo degli ultimi uomini attesi per oggi è stato causato da un ritardo ferroviario.

Il Napoli, tramite il suo account Twitter ufficiale ha anche ironizzato sul ritardo di mister Ancelotti e del resto del gruppo con questo tweet:

“E tra poco arriveranno quelli del treno… per Yuma…”

FOTO

La citazione è riferita alla pellicola del 1957, Quel treno per Yuma diretto da Delmer Daves. Il film, tratto dall’omonimo racconto di Dalmore Leonard è ambientato nel vecchio West e racconta la storia di Dan Evans (Van Helfin), contadino in difficoltà che aiuta a catturare il bandito Ben Wade (Glenn Ford). Il compito di Dan sarà quello di scortare il bandito Ben al treno delle 3 e 10 per Yuma, una prigione federale.

Di primo acchito, il Tweet del Napoli sembra far riferimento solo al ritardo del treno che ha portato Carlo Ancelotti al suo secondo ritiro di Dimaro con il Napoli. Forse però c’è qualcosa di più, volendo osare si potrebbe trovare più di qualche similitudine tra la storica pellicola ed il mercato del Napoli. Sopratutto per quanto riguarda la trattativa James Rodriguez.

GLI INDIZI CHE PORTANO A JAMES

Nel Tweet del Napoli, come detto, l’intento principale con ogni probabilità era quello di fare ironia sul ritardo di Ancelotti e dell’ultimo gruppo di giocatori per Dimaro. Ci sono però alcuni indizi che fanno pesare a qualcosa di più:

  • La casa di produzione della pellicola è la Columbia Pictures.
  • Carlo Ancelotti, in molte sue interviste ha più volte parlato delle sue origini contadine proprio come uno dei due protagonisti.
  • Il soprannome di James Rodriguez è “El Bandito” proprio come il bandito scortato dal contadino a Yuma
  • Scavando ancora più a fondo il regista del remake del 2007 della pellicola è James Mangold

Gli indizi sono stati lasciati e quale miglior modo per farlo per una società presieduta da un uomo di cinema con De Laurentiis se non citare uno dei più grandi capolavori del cinema Western? Ora però non ci resta che aspettare nella speranza che, “Il treno per Napoli” passi quanto prima.

Per seguire il primo giorno di ritiro del Napoli (CLICCA QUI)

Per tutte le notizie più importanti sul Calcio Napoli (CLICCA QUI!)

RIPRODUZIONE RISERVATA

ILARIO COVINO