shinystat spazio napoli calcio news Di Carlo amareggiato: "Non meritiamo l'ultimo posto, contro il Napoli vogliamo rimandare la retrocessione. Giaccherini rientra"

Di Carlo amareggiato: “Non meritiamo l’ultimo posto, contro il Napoli vogliamo rimandare la retrocessione. Giaccherini rientra”


La conferenza stampa di Di Carlo alla vigilia della gara tra Chievo e Napoli

L’allenatore del Chievo Verona, Domenico Di Carlo, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara di campionato con il Napoli. Ecco quanto evidenziato:

“In questi giorni si sono allenati tutti gli effettivi a eccezione degli infortunati Jaroszynski e Schelotto. Questo gruppo ha dei bravi ragazzi e degli ottimi uomini, dei professionisti. Domani giocherà Vignato, giocherà la sua seconda partita. Dovrebbero rientrare Hetemaj e Giaccherini.

I tifosi? Finora il pubblico è stato straordinario. Nell’ultimo periodo non siamo stati premiati, domani il pubblico vorrà vedere un Chievo che gioca e costruisce, speriamo di vedere delle situazioni che abbiamo già provato in allenamento. Se rimaniamo corti e compatti proveremo e troveremo occasioni per far gol al Napoli. Vogliamo rimandare il verdetto della retrocessione aritmetica.

Il pareggio della gara d’andata? La squadra ha sempre giocato e lottato. Gli episodi che ci sono andati contro spero che serviranno il prossimo anno perché dalla Fiorentina sono successe troppe cose. Ma dalla partita d’andata contro il Napoli siamo stati sempre propositivi. Personalmente sono molto arrabbiato. Ma allo stesso tempo vado avanti a testa alta perché abbiamo lavorato tanto, anche se non siamo riusciti a raccogliere per come abbiamo lavorato. Mi dispiace per la squadra, per i tifosi e per la nostra società. Questi punti non sono quelli che il Chievo si merita”.