shinystat spazio napoli calcio news San Paolo, l'Ass. Borriello rivela: "Tutto risolto per i sediolini, stiamo lavorando per la permanenza dei tabelloni anche dopo le Universiadi"

San Paolo, l’Ass. Borriello rivela: “Tutto risolto per i sediolini, stiamo lavorando per la permanenza dei tabelloni anche dopo le Universiadi”


L’Assessore Ciro Borriello ha parlato del restyling dello Stadio San Paolo in vista delle Universiadi 2019

È intervenuto, durante la trasmissione “Radio Gol”, in onda sulle frequenze di RadioKiss Kiss Napoli, l’Assessore allo Sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello, che ha rilasciato importanti dichiarazioni riguardo i lavori di restyling che si stanno effettuando allo Stadio San Paolo in vista delle Universiadi di Napoli in programma a luglio. Ecco quanto evidenziato:

Abbiamo risolto ogni formalità per i sediolini. Il cantiere è stato affidato alla ditta “Mondo”, i lavori possono partire dopo questa fase preliminare. Ci sono sessantamila sediolini da produrre e colorare, non è semplice. Ci sono però degli eventi da rispettare, le partite con Genoa e Arsenal, quindi l’inizio sarà più soft. Dal 19 aprile si parte con i lavori, che continueranno nelle festività, anche i turni aumenteranno”.

Sarà pronto per il 3 luglio?
Se tutto andrà bene sì. Dobbiamo farcela, non abbiamo alternative. I sopralluoghi sono andati benissimo, per cui tutto procede per il verso giusto. A Napoli non abbiamo cantieri bloccati”.

Per quanto riguarda la permanenza dei tabelloni dopo le Universiadi?
Ci incateniamo e resteranno lì. Stiamo lavorando per tenerli tutti e due. C’è una proposta importante che il Commissario Basile sta valutando, per tenere anche il secondo e lasciarlo lì. Per ora è uno, ma si sta lavorando in sinergia, coinvolgendo anche il Calcio Napoli”.