shinystat spazio napoli calcio news Sergio Vessicchio si scusa: "Ho sbagliato, ce l'avevo con la Federazione"

Vessicchio dopo le offese alla guardalinee donna: “Ho sbagliato. Non sono sessista, le farei governare il mondo”. Intanto arriva la sospensione dall’Ordine dei giornalisti


Arrivano le scuse di Sergio Vessicchio dopo le offese alla guardialinee donna: l’OdG della Campania intanto lo sospende

Sergio Vessicchio scuse/ In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione di Umberto Chiariello in onda su Radio CRC, è intervenuto Sergio Vessicchio, giornalista finito nell’occhio del ciclone dopo alcune offese in telecronaca ad una guardalinee donna. Ecco quanto evidenziato:

SERGIO VESSICCHIO SCUSE

Sergio Vessicchio

Ho sbagliato e ho fatto una stupidaggine. Mi sono espresso male; non sono sessista e le farei governare il mondo. Ero in diretta e non potevo subito riparare. Mi sono accorto subito di aver detto una cavolata e ne pagherò le conseguenze. Le donne arbitro sono statisticamente meglio degli uomini. Non volevo creare nessun pandemonio. Nono sono razzista, sono per l’integrazione a 360 gradi. Ho attaccato il sistema e la Federazione; ho sbagliato i modi nell’esprimere il mio pensiero“.

VESSICCHIO SOSPESO ORDINE GIORNALISTI

Intanto il presidente dell’OdG della Campania, Ottavio Lucarelli, ha comunicato la propria decisione parlando ai microfoni di Radio CRC: “Il provvedimento preso per Sergio Vessicchio consiste in un esposto al Cosiglio di Disciplina e a Maurizio Romano per aprire un ulteriore sanzione per Vessicchio che va ad aggiungersi ad una sospensione già in atto. Quello che dovevo fare l’ho fatto. Posso dire che il collega avrà modo di difendersi e non posso fare nessuna valutazione“.

Per conoscere altre notizie della giornata CLICCA QUI