shinystat spazio napoli calcio news Napoli, sei pronto per vincere l'Europa League?

Napoli, sei pronto per vincere l’Europa League?


Il Napoli vince senza troppi problemi a Zurigo ed è più vicino agli ottavi di finale. Ma non bisogna fermarsi: ci sono tanti motivi per vincere l’Europa League

È tornata la cara vecchia Europa. Non sarà la Champions, ma l’atmosfera di una grande competizione c’è sempre e fa il suo effetto. Ieri sera si è visto un Napoli grande, una squadra capace di dominare l’avversario lasciando poco spazio alle speranze avversarie.

Pronti, via e dopo undici minuti partita già in discesa. La sblocca il nuovo capitano, Lorenzo Insigne, come se fosse un segnale per questo “nuovo Napoli”. L’unica nota stonata della serata è quel piccolo blackout negli ultimi 10 minuti, dove è arrivata la rete dello Zurigo ed il 2-3 sfiorato dagli stessi padroni di casa.

Alla fine è emersa la differenza tra le due squadre, sotto il punto di vista sia tecnico che tattico. Questo Napoli può e deve credere nell’obiettivo Europa League, confermando i pronostici della vigilia, ovvero poter essere tra le protagoniste della competizione.

I MOTIVI PER CUI BISOGNA CREDERCI

Era il lontano 1989 l’anno in cui il Napoli alzava la sua prima ed unica Coppa Uefa. Sono passati 30 anni e dopo Maradona nessuno più è riuscito ad arrivare fino in fondo. Oggi si punta a far rivivere quelle emozioni, per regalare ai tifosi ciò di cui hanno veramente bisogno: un trofeo!

Sono tanti i motivi per cui il Napoli deve provare a portare questa coppa, anche oltre la riconquista di un trofeo: a partire da una questione di progettazione, dato che vincere aiuta a vincere. Basti pensare ad Atletico Madrid e Borussia Dortmund, che sono cresciute in maniera esponenziale proprio partendo dalle vittorie in Europa League.

Questo Napoli europeo, però, deve arrivare fino in fondo anche perché la vittoria finale vorrebbe dire tanto in ottica Champions League per il prossimo anno. La squadra campione, infatti, sarà collocata in prima fascia il prossimo anno nella massima competizione europea. Il che vorrebbe dire avere meno possibilità di trovarsi in gironi infernali, come purtroppo successo quest’anno.

Vincere l’Europa League sarebbe già di per sé un traguardo importantissimo, perché è un trofeo dal grande valore. Però forse la spinta in più sarebbe quella di vedere tutta Napoli festeggiare, mostrare l’azzurro delle bandiere per la città. Perché questa gente merita di ritrovare la vittoria, merita di fare meno di 91 punti ma portare ugualmente a casa una vittoria finale. I napoletani hanno sempre dato tanto alla squadra ed è ora che la squadra dia ancor di più ad un popolo che non ha mai smesso di sognare.

GIOVANNI ANNUNZIATA

RIPRODUZIONE RISERVATA