shinystat spazio napoli calcio news SN - Bardi proposto al Napoli, dal Frosinone confermano: ma la trattativa non è ancora partita

SN – Bardi proposto al Napoli, dal Frosinone confermano: ma la trattativa non è ancora partita

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Se non fosse stato per il fato, forse oggi il parco portieri del Napoli avrebbe qualche certezza in più. D’altronde s’era fatto un investimento importante. Per il presente, sì, ma soprattutto per l’avvenire. Karnezis e Meret, oggi e domani, la chioccia e l’allievo. Se non fosse stato per il fato.

Al secondo giorno di ritiro, però, Meret s’è fratturato l’ulna del terzo dito. Due mesi di stop circa. Quindi pazienza: attendere, riflettere. Le mosse del Napoli vanno calcolate per bene: mercato o non mercato? Spendere e sopperire o stringere i denti e aspettare?

De Laurentiis ha di fatto delegato Giuntoli al vagliare i nomi potenziali per i pali azzurri. Serve un profilo che possa fare il terzo, ma all’occorrenza rimpiazzare Karnezis (facendo scongiuri). Di fatto, è finita in stand-by l’ipotesi di un prodotto del vivaio: Contini e Marfella restano lì, sul taccuino, ma in ghiaccio.

Inoltre, stuzzica l’idea di un nome che abbia un buon background tra A e B: un profilo da tenere in panchina, impiegare per qualche spicciolo della stagione e – magari – inserire in una trattativa futura. S’era pensato a Frattali, oggi si pensa a Bardi. Il nome è stato sdoganato dall’agente, oggi trova qualche conferma.

Dal Frosinone, difatti, non smentiscono. Anzi: secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, Bardi sarebbe stato effettivamente proposto al Napoli. Dall’agente, con l’avallo del club. Gli azzurri, intanto, riflettono: c’è la possibilità di prenderlo, inserirlo in rosa, magari utilizzarlo come contropartita.

Oltre le riflessioni, però, non si va: per il momento il Napoli non ha ancora intavolato alcuna trattativa. E non è detto che lo farà. Di certo, è un altro nome (come tanti) che s’aggiunge alla lista.

Vittorio Perrone
RIPRODUZIONE RISERVATA

Preferenze privacy