shinystat spazio napoli calcio news Caso Evra, arriva il comunicato ufficiale del Marsiglia: "Calciatore licenziato!"

Caso Evra, arriva il comunicato ufficiale del Marsiglia: “Calciatore licenziato!”


Dopo lo spiacevole episodio che ha visto coinvolto l’ex juventino Patrice Evra, che nel pre-partita di Vitoria Guimaraes – Marsiglia aveva rifilato un calcio a un tifoso, reo di averlo insultato, è arrivato il provvedimento ufficiale della società.

La società Marsiglia ha infatti aperto un’indagine interna per comprendere meglio i fatti, ma a prescindere da ciò, il brutto gesto del giocatore, che rimarca quello di Cantona del 1995, è stato ritenuto inaccettabile. È stato reso noto tramite questo comunicato: “Jacques-Henri Eyraud, presidente dell’Olympique Marsiglia, ha incontrato oggi Patrice Evra e lo ha informato del suo licenziamento con effetto immediato. Inoltre, i primi risultati dell’indagine interna condotta dal club rivelano un comportamento inaccettabile da parte di una manciata di tifosi provocatori che hanno rivolto parole piene d’odio particolarmente gravi al giocatore, mentre quest’ultimo ed i suoi compagni di squadra di stavano effettuando il riscaldamento prima di un incontro importante. Tuttavia, in qualità di professionista e giocatore esperto, Patrice Evra non poteva rispondere in modo così inappropriato. Il club continuerà la sua indagine ed utilizzerà ogni mezzo legale a disposizione per individuare coloro che compromettono la reputazione del Marsiglia, entrando in campo ed offendendo un giocatore invece di sostenerlo”