shinystat spazio napoli calcio news Ghoulam: "Sono dispiaciuto". De Nicola: "Potrebbero esserci lesioni associate". Domani l'operazione

Ghoulam: “Sono dispiaciuto”. De Nicola: “Potrebbero esserci lesioni associate”. Domani l’operazione


13.00 – Si è aggirato col volto scuro nei corridoi di Villa Stuart, ma ha comunque rilasciato una dichiarazione flash, riportata dal sito del giornalista di Sky, Gianluca Di Marzio. Ecco cosa ha detto poco fa Ghoulam: “Sono dispiaciuto per la sconfitta di ieri. Il mio stato d’animo è buono, non so cosa non abbia funzionato nella partita. Non l’ho vista, ero negli spogliatoi”.

Poi, secondo quanto riportato dai colleghi di Premium Sport, il calciatore azzurro ha lasciato Villa Stuart.

 

12.30 – Anche la SSC Napoli ha ufficializzato le condizioni di Ghoulam. Con una nota sul proprio sito, ha annunciato:

“Faouzi Ghoulam stamattina è stato visitato dal Professor Mariani a Villa Stuart. Il difensore azzurro si è sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato la rottura totale del legamento crociato anteriore destro. Verrà operato domattina“.

Nel frattempo, il dottor De Nicola ha rilasciato una dichiarazione all’uscita da Villa Stuart, catturata da Radio Crc“Oltre alla rottura isolata c’è qualche altra piccola cosa che si evidenzierà meglio in artroscopia con il prof. Mariani che risolverà anche il problema del legamento. Domattina si opererà. Tempi di recupero? Dipende anche da come andrà l’intervento, vedremo cosa Mariani troverà nel ginocchio e ne sapremo di più. Potrebbero esserci piccole lesioni associate a quella del legamento crociato che non si riescono a vedere benissimo dalla risonanza. Questo non influirà sui tempi di recupero, ma solo sulle tecniche riabilitative”. 

 

12.15 – Come presumibile, continuano ad arrivare sempre nuovi aggiornamenti sulle condizioni di Ghoulam. Andrea Di Caro, inviato di Premium Sport intervenuto a Radio Crc, ha ipotizzato i tempi di recupero del calciatore: “L’operazione avverrà massimo domani mattina perché c’è necessità di iniziare quanto prima la riabilitazione. Potrebbe tornare da qui a quattro mesi, così come avvenne con Lorenzo Insigne.

 

11.30 – Ve lo avevamo anticipato ieri, a pochi minuti dall’infortunio, ed oggi arriva l’amara conferma: Faouzi Ghoulam è stato interessato dalla rottura del crociato anteriore destro.

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, il calciatore, visitato a Villa Stuart dal solito prof. Mariani, verrà operato probabilmente quest’oggi, o al massimo domani in mattinata.

I tifosi azzurri restano col fiato sospeso, in attesa di ulteriori aggiornamenti e di capire, soprattutto, quanto effettivamente lunghi saranno i tempi di recupero.