shinystat spazio napoli calcio news San Paolo, l'ass. Borriello: "I Lavori inizieranno dopo Napoli-Torino. Abbiamo fatto un regalo a De Laurentiis, ora potrà investire al meglio sul mercato"

San Paolo, l’ass. Borriello: “I Lavori inizieranno dopo Napoli-Torino. Abbiamo fatto un regalo a De Laurentiis, ora potrà investire al meglio sul mercato”


Un fiume in piena ai nostri microfoni quest’oggi il presidente Aurelio De Laurentiis (LEGGI QUI), con l’indice – come naturale – puntato sulle condizioni dello stadio San Paolo. Le condizioni attuali dell’impianto di Fuorigrotta stridono in maniera totale al cospetto dell’avversario di assoluto prestigio che l’urna di Nyon ha assegnato al Napoli, il Real Madrid, semplicemente il più grande club al mondo.

ciroborriello

Proprio sul caso San Paolo, e l’infinita querelle che lo circonda in merito ai lavori di restyling, si è espresso l’assessore allo sport del Comune di Napoli Ciro Borriello, ai microfoni di Radio Marte: “Ha passato la palla al Comune. L’intervento di De Laurentiis è stato anche simpatico. I lavori per il San Paolo cominceranno dopo Napoli-Torino. Non è un caso che il nostro progetto contemplasse anche un eventuale passaggio del Napoli agli ottavi di Champions, dando priorità ad alcuni aspetti come gli spogliatoi. Poi miglioreremo l’impianto volta per volta, noi siamo tranquilli. I lavori dovrebbero durare circa 90 giorni, ma potrebbero esserci novità. Abbiamo fatto un regalo a De Laurentiis con quest’investimento da 25 mln per i lavori, potrà quindi investire al meglio sul mercato, comprare un nuovo giocatore e rinforzare il Napoli. Noi come Comune sentiamo la necessità di intervenire, lo stadio appartiene alla città. Il Real Madrid a Napoli troverà una città ed uno stadio accoglienti. Il Comune si è esposto duramente, anche economicamente, sul San Paolo”.

Preferenze privacy