Home » News Calcio Napoli » Il Napoli va a tratti nell'inferno di Istanbul: serve qualche accorgimento per riprendere il giusto ruolino marcia

Il Napoli va a tratti nell’inferno di Istanbul: serve qualche accorgimento per riprendere il giusto ruolino marcia

Il Napoli esce dalla Vodafone Arena di Istanbul con un pareggio quasi insperato. Un 1-1 che comunque giunge in un impianto caldissimo e difficile da espugnare, dove il Besiktas non ha mai perso dalla sua inaugurazione risalente allo scorso aprile. Ciò che però non ha convinto particolarmente è stata la prestazione. Se sabato scorso contro la Juventus gli azzurri sembravano aver ritrovato un certo smalto, nella serata di Champions League la manovra è apparsa lenta e talvolta anche confusionale. Lo stesso rientro di Gabbiadini non ha giovato all’attacco: il centravanti bergamasco si è reso pericoloso solo con una conclusione dopo pochi minuti di gara, mentre ha poi proceduto in sordina fino al momento della sostituzione.

LEGGI ANCHE:   Ultime calciomercato: la Salernitana vuole strapparlo al Napoli, pronto l'assalto all'obiettivo azzurro

SPORT BESIKTAS NAPOLI FOTO MOSCA

Anche dagli esterni non è giunto l’apporto a cui eravamo abituati. Sono pochi gli spunti davvero preziosi, così come gli uno contro uno per cercare la superiorità numerica, ma è comunque da quelle zone che giungono i maggiori pericoli per le squadre avversarie. Non sono da meno i reparti arretrati: ad una forte concentrazione in diverse fasi di gioco, si contrappongono infatti alcuni errori pacchiani che non aiutano il fluido svolgimento dell’azione.

Sicuramente qualche cambiamento, in questi casi, potrebbe essere utile. Già con Diawara in campo la squadra assume un’impostazione diversa (lasciando dunque Jorginho la possibilità di poter recuperare la propria condizione), restando in attesa di Rog che scalpita per il proprio esordio in maglia azzurra e che ormai sembra prossimo. Ed è ovviamente da non dimenticare Milik, che col suo ritorno previsto all’inizio del prossimo anno può essere considerato un vero e proprio ‘volto nuovo’.

Adesso la qualificazione alla prossima fase della Champions, così come il cammino in Serie A, si sono complicati. Ma con i giusti accorgimenti Sarri potrebbe dare lo sprint decisivo ai suoi per uscire definitivamente da questo limbo, perché la rosa ha le qualità giuste per farlo ed anche in tempi brevi.

LEGGI ANCHE:   Messaggio di Insigne ai tifosi: "Tiferò sempre Napoli, la gente merita lo Scudetto!"

Luigi Fervide
RIPRODUZIONE RISERVATA