shinystat spazio napoli calcio news ESCLUSIVA - Fabinho-Napoli, trattativa estenuante e difficile. Tutti i particolari

ESCLUSIVA – Fabinho-Napoli, trattativa estenuante e difficile. Tutti i particolari


Fabio Henrique Tavares, in arte Fabinho, é un obiettivo concreto del Napoli, che ha individuato nel calciatore brasiliano del Monaco, che compirà 23 anni il prossimo 23 ottobre, una pedina fondamentale per le corsie esterne: sulla fascia destra del club monegasco, il calciatore nell’ultima stagione ha giocato 47 partite in tutte le competizioni, mettendo a segno 8 gol e 5 assist. Un profilo assolutamente affidabile, che potrebbe essere una valida alternativa a Elseid Hysaj: Sarri potrebbe trovare terreno fertile per lavorarci su a livello difensivo, come successo con Ghoulam.

Il problema é che, per portare Fabinho ai piedi del Vesuvio, l’esborso economico dovrà essere sostanzioso: secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, il prezzo fissato dalla società francese per la sua cessione é di 20 milioni di euro. E infatti, negli ambienti del club monegasco, ha destato scalpore il fatto che la prima offerta del Napoli sia stata leggermente inferiore ai 10 milioni. Per quel prezzo, il Monaco non si siede nemmeno a trattare. Per questo Giuntoli, dopo aver approfondito il discorso con De Laurentiis, ha ricevuto l’ok per alzare l’offerta, arrivata a 12 milioni, con il cartellino di Juan Camilo Zuniga come contropartita tecnica da inserire nell’operazione. E ora il Napoli aspetta una risposta dal Principato, che dovrebbe arrivare entro e non oltre questa settimana.

fabinho

Nel caso fosse affermativa, sorgerebbe poi un’altra questione da risolvere: convincere Zuniga a trasferirsi in Francia. L’esterno colombiano sembra infatti restio ad accettare un’avventura all’estero, la sua intenzione é quella di restare nel campionato italiano anche per avere una visibilità maggiore e provare a riconquistare una maglia della Nazionale colombiana. Insomma, la trattativa che dovrebbe portare Fabinho al Napoli é tutt’altro che vicina alla conclusione. E la difficoltà dell’operazione, che vede coinvolte più parti, non induce all’ottimismo.

Vincenzo Balzano

Twitter: @VinBalzano