shinystat spazio napoli calcio news Blitz azzurro in Olanda, quattro giovani promesse sul taccuino del Napoli

Blitz azzurro in Olanda, quattro giovani promesse sul taccuino del Napoli


Il mercato continua e continuerà a tenere banco per i prossimi mesi, le trattative e i nomi si susseguono a raffica e il Napoli sta cercando di donare a Maurizio Sarri i giocatori giusti per migliorare la rosa per la prossima stagione. Nell’ultimo periodo gli scout azzurri hanno puntato in direzione Olanda per trovare, dopo la delusione legata a Klaassen, giocatori in grado di far fare il salto di qualità alla squadra.

Secondo quanto riportato sull’edizione odierna del Corriere dello Sport, sul taccuino degli uomini di mercato partenopei sarebbero finiti altri quattro giocatori dell’Eredivisie. Due di questi nomi sono già noti, anche loro appartenenti alla truppa dell’Ajax, ovvero El Ghazi Bazoer; il primo, 21 anni, è un attaccante moderno capace di muoversi alla perfezione nel ruolo di Callejon ma anche all’occorrenza come punta di riferimento. Il secondo, invece, non ha ancora compiuto 20 anni ma ha attirato su di sé già le attenzioni dei top club europei facendo schizzare alle stelle il prezzo del suo cartellino; il Napoli segue da tempo il centrocampista ed è noto come le vie del mercato siano infinite e potrebbero aprire uno spiraglio di trasferimento.

AJAX - EL GHAZI

Milot Rashica è un altro 20enne che in Olanda, con la maglia del Vitesse, ha fatto faville fino a conquistarsi la convocazione da parte dell’Albania per i prossimi Europei. Esterno destro, potrebbe essere il vice Callejon, con gli azzurri che lo osservano da tempo e con Hysaj suo compagno in nazionale che potrebbe insinuargli il tarlo del trasferimento all’ombra del Vesuvio. Il quarto nome sulla lista partenopea è quello di Henriksen, il più esperto dei quattro avendo già 24 anni, centrocampista che visti i numeri di quest’anno (19 reti stagionali) è quasi un attaccante aggiunto. Il Napoli ha avuto dei primi approcci con l’AZ così da tenersi una corsia preferenziale in caso voglia tentare l’approccio decisivo. L’Olanda è la terra delle giovani promesse, gli azzurri lo hanno capito e si stanno muovendo in questa prospettiva.