shinystat spazio napoli calcio news RELIVE / Napoli-Genoa 3-1 (9' Rincon, 50', 80' Higuain, 91' El Kaddouri): cala il sipario al San Paolo, azzurri ancora a meno tre dalla vetta

RELIVE / Napoli-Genoa 3-1 (9′ Rincon, 50′, 80′ Higuain, 91′ El Kaddouri): cala il sipario al San Paolo, azzurri ancora a meno tre dalla vetta


La diretta testuale di Napoli-Genoa finisce qui. Per pagelle, interviste ed approfondimenti, restate sintonizzati su SpazioNapoli.it. 

Un secondo tempo all’arrembaggio quello degli uomini di Sarri che, con un Higuain strepitoso, non solo trovano il pari ma anche altre due reti che stendono un Genoa comunque positivo, pericoloso, voglioso di fare la sua partita e comunque mai domo fino all’ultimo minuto. Una bella gara comunque, vinta con carattere e grinta dal gruppo di Sarri che risponde immediatamente alla Juventus e resta in scia dei bianconeri, a meno tre dalla vetta.

90+4′ – Cala il sipario: Napoli batte Genoa 3-1! 

91′ – Gabbiadini serve El Kaddouri che insacca. GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL NAPOLI!

90′ – Quattro minuti di recupero.

87′ – Tutti in piedi per Higuain: esce, il Pipita, tra la standing ovation del San Paolo. Entra El Kaddouri.

86′ – Ancora Perin: Allan fantastico col sinistro, il portiere del Genoa si supera.

85′ – Perin si supera: Hamsik fantastico, superbo Gabbiadini ma la palla viene deviata.

83′ – Ci prova il Genoa, tiene il Napoli. Azzurri che gestiscono.

80′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL NAPOLI!!!!!! HIGUAIN! HIGUAIN! HIGUAIN! HIGUAIN! Ventinove volte Higuain! Esplode il San Paolo! Fantastico il Pipita: interno destro, Perin non può nulla!!!

78′ – Ghoulam dentro per Gabbiadini, ancora De Maio!

75′ – Uno due Mertens Hamsik: il belga tenta una sforbiciata ma Perin anticipa.

74′ – Fuori Insigne, dentro Gabbiadini.

72′ – Squadre stanche ma entrambe alla ricerca della rete.

69′ – Mertens va ma viene fermato, riparte il Genoa con Pandev: l’ex Milan tira, trovando una preziosa deviazione in angolo.

67′ – Insigne semina il panico in area, fa passare una palla che Higuain tocca di testa, ma sulla linea i difensori rossoblu fermano.

66′ – Fase molto bella della partita: ci prova Cerci, Reina blocca.

64′ – Clamoroso errore di Koulibaly che liscia il pallone ma Cerci sciupa ancora più clamorosamente!

63′ – Splendido Higuain ancora una volta, tenta l’uno due con Hamsik ma la difesa del Genoa blocca. Intanto fuori Rigoni, dentro Tachtsidis.

62′ – Meraviglioso tocco di Higuain per Insigne che in area cade ma per Gervasoni non c’è niente.

61′ – Insigne per Mertens, ma Perin blocca.

60′ – Destro di Mertens, palla che termina larga.

59′ – Ci prova Insigne, la palla si perde sul fondo. Fuori Callejon, dentro Mertens.

57′ – Esce Pavoletti, dentro Cerci.

56′ – Napoli stratosferico, ci prova Allan ma Perin blocca.

52′ – Hamsik straordinario per Higuain che batte Perin ma la palla si perde di poco fuori!!!

50′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DEL NAPOLI!!!!!! HIGUAIN!!!! HIGUAIN!!!!! HIGUAIN!!!!!!! Ventottesima sinfonia del Pipita: partenza regolare dell’argentino, Perin non può nulla!!! Esplode il San Paolo!!!

48′ – Occasione per il Napoli, ancora Perin!!!

45′ – Napoli subito all’arrembaggio.

45′ – Al via la ripresa.

Non si può certo dire che il Napoli non abbia creato, in questo primo tempo. Eppure, ai ragazzi di Sarri, sono mancate lucidità e freddezza, doti che ha invece dimostrato il Genoa, bravissimo a difendersi e a sfruttare l’unico tiro nello specchio della porta nel migliore dei modi, con Rincon che ha battuto Reina, che forse non se l’aspettava. Dal decimo del primo tempo il Napoli ci ha poi provato in ogni modo ma uno strepitoso Perin e, più in generale, una squadra ordinata e composta in campo, hanno impedito a Higuain e compagni di gioire. Nella ripresa occorrerà un atteggiamento diverso, forse meno frenetico e ansioso di fare.

45+2′ – Finisce il primo tempo tra Napoli e Genoa. Tensione nel finale, Gervasoni ammonisce Insigne che lamentava con l’arbitro il fatto di essere stato interrotto mentre gli azzurri attaccavano. Fischi assordanti per il direttore di gara. 

44′ – Ancora un gol mangiato del Napoli: Higuain mette dentro, Callejon quasi disturba Allan, la palla finisce sulla testa di Insigne che debolmente non può impensierire un lucido Perin. Intanto due minuti di recupero.

43′ – Ammonito Fiamozzo per fallo su Hamsik, è il secondo ammonito del match dopo Jorginho.

40′ – Ancora sciupone il Napoli, con Higuain che sbaglia lo stop, Laxalt chiude in angolo, dal quale poi Perin blocca con sicurezza. Napoli che ha creato tantissimo, non riuscendo però a finalizzare.

39′ – Errore clamoroso di Hamsik che prova la torre sul secondo palo ma mette una palla morbida morbida tra le mani di Perin. Subito dopo Insigne dentro, Callejon taglia e gioca dietro ma è in fuorigioco, secondo l’assistente di Gervasoni: in realtà le immagini smentiscono la segnalazione.

38′ – Allan semina il panico tra i difensori rossoblu, risolve tutto il solito De Maio in angolo.

37′ – Napoli impreciso, forse confuso. Gli azzurri provano a costruire, forse con troppa frenesia.

35′ – Ci prova Insigne che, nel mentre si sistema la palla, perde uno, forse due tempi di gioco. Genoa che riparte.

32′ – Partita finora perfetta di De Maio, che ha il difficile compito di fermare Higuain.

30′ – Azzurri ancora riversati in avanti, il Genoa tenta di ripartire quando può. Giallo per Koulibaly che stende Dzemaili.

27′ – Napoli che continua a macinare gioco. Pandev ci prova al volo, palla di poco fuori. I rossoblu giocano di rimessa, aspettando gli avversari. Napoli comunque padrone del campo.

23′ – Ci prova anche Dzemaili, palla alta.

21′ – Perin su Hamsik, ancora bravo il portiere rossoblu.

20′ – Palla morbida di Higuain, autore di una giocata pregevole ma De Maio è ancora insuperabile, palla in angolo.

18′ – Perin si supera ancora su Higuain che di testa trova una deviazione potenzialmente insidiosa per l’estremo difensore rossoblu.

16′ – Entra Fiamozzi, esce Burdisso.

15′ – Si ferma Burdisso: l’argentino, anticipando Higuain, si è fermato. Piccolo battibecco con Insigne, prima di chiedere il cambio.

13′ – Fantastica palla di Insigne per un Callejon che taglia perfettamente ma nel controllo si fa anticipare e chiudere da De Maio.

12′ – Il Napoli prova a ricominciare, il Genoa mantiene ordinatamente il campo.

10′ – Fuorigioco di Higuain.

9′ – Gol del Genoa: Rincon, col destro, calcia e sorprende Reina! Genoa clamorosamente in vantaggio!

8′ – Higuain tira al volo, Perin risponde alla grande!

6′ – Napoli che ci prova: Allan raccoglie su passaggio di Callejon, mette bene dentro per Hamsik che vela per Insigne ma la difesa rossoblu anticipa.

3′ – Bella palla di Higuain per Callejon che va a volo ma la palla finisce alta.

2′ – Inizio insistente del Napoli, Genoa subito alle strette. Da segnalare una bella giocata di Higuain per Hysaj e una progressione di Ghoulam, chiusa con cross dentro non raccolto da Insigne.

1′ – Comincia la gara al San Paolo. 

18.00 – Entrano le squadre: casacca azzurra per il Napoli, rossoblu per il Genoa. Intanto bello striscione della Curva A a ricordare l’amicizia tra i due popoli. Clicca qui per vedere la foto.

17.55 – Tutto quasi pronto per Napoli-Genoa: intanto dalla Curva B spicca uno striscione in ricordo di Pasquale D’Angelo, storico capo ultras, scomparso lo scorso anno a Mosca, prima di Dinamo Mosca-Napoli. Bei messaggi anche nei confronti dei tifosi rossoblu, con cui ormai va avanti da tempo un gemellaggio a dir poco storico.

17.45 – Pubblico delle grandi occasioni: un San Paolo quasi esaurito è pronto a spingere il Napoli. Ecco una immagine direttamente dallo stadio.

San Paolo pubblico

17.43 – Arriva il commento di Giampiero Ventura dopo il derby di Torino, vinto 1-4 dalla Juventus, momentaneamente a più sei dal Napoli. Sull’1-2, è stato annullato un gol regolare a Maxi Lopez, per fuorigioco. Clicca qui per leggere il commento del tecnico granata.

17.35 – Squadre in campo per il riscaldamento.

Ecco le formazioni ufficiali:

Napoli (4-3-3): Reina, Hysaj, Raul Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. Allenatore: Maurizio Sarri.

Genoa (3-5-2): Perin, Izzo, Burdisso, De Maio; Rincon, Dzemaili, Rigoni, Gabriel Silva, Laxalt; Pandev, Pavoletti. Allenatore: Giampiero Gasperini.

Amiche ed amici di SpazioNapoli.it buonasera e benvenuti alla diretta testuale di Napoli-Genoa, gara valida per la trentesima giornata di Serie A. Gli azzurri di Maurizio Sarri sono reduci dalla convincente vittoria di Palermo, grazie al ventisettesimo sigillo di Gonzalo Higuain e vogliono continuare a vincere sia per blindare il secondo posto, dopo il pareggio tra Roma ed Inter di ieri sera, sia per restare in scia della Juventus, vittoriosa nel derby col Torino, oggi pomeriggio: tante polemiche, soprattutto per una rete assolutamente regolare annullata a Maxi Lopez, che aveva agguantato il pareggio, prima dell’1-3 di Morata, che ha poi chiuso i giochi siglando la quarta rete. Al di là di tutto sfida non semplice per gli azzurri, considerando che all’andata il Genoa bloccò il Napoli sullo zero a zero. Oltretutto i liguri sono stati gli unici a limitare il Napoli dal punto di vista del possesso palla: gli azzurri hanno sempre superato il settanta percento di possesso, eccetto a Marassi, dove Hamsik e compagni totalizzarono “solo” il sessanta percento.

gol palermo napoli higuain callejon ghoulam

Il Genoa di Gasperini, però, non è squadra semplice da affrontare e i rossoblu sono desiderosi di chiudere al meglio una stagione fatta di alti e bassi. Dodicesimo a trentaquattro punti, il Genoa è a sei punti di vantaggio dal Carpi quartultimo, insomma una situazione non proprio sicura. Il diktat è dare continuità: il Genoa va a caccia di un risultato positivo al San Paolo, per conquistare altri punti importanti, anche e soprattutto dopo la vittoria in rimonta col Torino nello scorso weekend.  Un cenno particolare va ai tifosi di entrambe le tifoserie, legate da un gemellaggio che dura ormai da tempo immemore e che rende ogni gara tra le due squadre semplicemente una festa dello sport.