shinystat spazio napoli calcio news Napoli: sorrisi, serenità e spogliatoio le armi contro il Genoa

Napoli: sorrisi, serenità e spogliatoio le armi contro il Genoa


Come una settimana fa Higuain e compagni non esitarono nel tuffarsi nelle pozzanghere del campo di allenamento di Castel Volturno, stavolta è stato il turno della cena di squadra, ieri sera in quel di Pozzuoli da Bobò, e della classica foto di squadra annuale, rito oramai consolidato di stagione in stagione. Animi sereni, sorrisi ed uno spogliatoio che sembra sempre più saldo, voglioso di remare tutto nella stessa direzione. La leggerezza della testa, tuttavia, fa da contraltare alle urla di Sarri ed alla concentrazione che la squadra mette sul terreno di gioco per preparare l’importantissima sfida casalinga di domenica alle 18 contro il Genoa.

Senza fiatare, testa bassa e pedalare, con l’obiettivo della terza vittoria consecutiva da raggiungere. Già, perché l’obiettivo primario del Napoli è quello di guardare a se stessi, a conseguire il massimo dei risultati possibili: quindi, sotto a chi tocca. Al Genoa di Gian Piero Gasperini risollevatosi dopo il bis di vittorie consecutivo che potrebbe provocare un’insolita sindrome da pancia piena, di risultati, ai rossoblu liguri in vista della trasferta partenopea. Napoli che, invece, la pancia piena sembra averla soltanto dopo la cena di ieri sera, mentre in campo si scende affamati più che mai: la voglia, la grinta, di portare a casa l’obiettivo massimo in questa stagione è anche il segnale migliore da parte della squadra di raggiungimento di quella maturità tanto agognata.

hamsik villarreal mertens napoli

Mai accontentarsi, mai staccare la presa dalla corrente della concentrazione per un istante, quantomeno sul terreno di gioco. Perché fuori dal campo, invece, c’è tempo per i sorrisi, per le battute e per fare spogliatoio. Aspetto mai secondario in uno sport di squadra, da sempre motore principale per i successi da ottenere sul terreno di gioco. Insomma, il Napoli c’è e lo dimostra, come spesso è accaduto, anche fuori dal campo e dalle sfide di campionato: prima di Palermo la sfida di tuffi, ieri la cena ed oggi la foto di squadra a fare da antipasto alla sfida contro il Genoa. Che sia di buon auspicio anche stavolta?

RIPRODUZIONE RISERVATA