CdM – Oggi in piazza per le Unioni Civili. Sannino, pres. Arcigay Campania: “Sarri non ci ha offeso. Gli pagheremo la multa”

La querelle tra Maurizio SarriRoberto Mancini sembra ormai essersi conclusa, ma le parole del tecnico del Napoli hanno fatto storcere il naso a molti addetti ai lavori.

IN PIAZZA PER LE UNIONI CIVILI – Intanto oggi in Italia, secondo quanto riportato da Il Corriere del Mezzogiorno, migliaia di persone scenderanno in piazza, tra cui anche a Napoli, per chiedere l’uguaglianza tra tutte le coppie, in vista della discussione in Senato del disegno di legge sulle Unioni Civili. Il presidente dell’Arcigay della Campania, Antonello Sannino, ha invitato alla manifestazione anche il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri. Queste le sue dichiarazioni: “Le parole di Sarri non ci hanno offeso ed anzi, siamo pronti a fare una colletta per il mister per pagargli la multa. Così dimostreremo che si tratta di una multa ingiusta”. Il tecnico toscano per motivi calcistici non parteciperà alla manifestazione, visto che oggi è in programma la partenza per Genova, in vista del match contro la Sampdoria. Lo stesso Sannino ha però chiesto al tecnico di ribadire ulteriormente che non si trattava di offese e che si impegnerà ad abolire questa terminologia dal suo vocabolario.