PAGELLE – Il Napoli inciampa in casa con il Palermo, ora i playoff sono un miraggio

Amara sconfitta per gli azzurrini nella prima gara del 2016. I ragazzi di Saurini cadono in casa per 1-2 con il Palermo (doppietta di la Gumina e gol di Schiavi), e vedono sempre più da lontano la zona play-off.

QUESTE LE PAGELLE:

GIONTA 5,5: Non ha colpe sulle due reti subite, non si distingue per particolari interventi.

PALUMBO 5,5: Non sempre brillante, qualche volta in ritardo sulla palla. È però uno dei pochi che ci prova non appena ne ha la possibilità.

SCHIAVI 6: Pratico ed efficiente, sbaglia sulla rete del vantaggio avversario ma rimedia subito a fine primo tempo quando, su azione da calcio d’angolo, segna la rete del pareggio. Ripresa su buoni livelli.

MILANESE 4,5: Debutto amaro per l’ex Torino. Impacciato in fase di possesso palla, incerto in fase di chiusura, porta sulla coscienza l’errore difensivo che permette al Palermo di guadagnarsi il calcio di rigore che decide il match. (Dal 72′ GRANATA: S.V).

PIACENTE 5: Partita senza infamia e senza lode. Sempre in difficoltà sulla fascia quando attaccato da La Guaina, mai veramente pericoloso in avanti.

DE SIMONE 6,5: Ha la fascia da capitano e sforna una buonissima prestazione. È il più vivace dei suoi, controlla il centrocampo con sicurezza ed autorità. Positivo in avanti dove, appena può, tenta la conclusione o il passaggio per i suoi compagni.

OTRANTO 5: Sempre fuori dal gioco, non è in giornata e si vede. Debole in fase difensiva, evanescente in avanti. A nulla servono i richiami di Saurini, la scossa non arriva. (Dal 70′ ACUNZO: S.V).

FERRARO 5,5: In avanti ci prova, tenta l’inserimento quando possibile ma impatta puntualmente sulla difesa rosanero. Dialoga bene con i compagni ma ogni attacco si risolve in un nulla di fatto.

LUISE 5,5: Inizio difficile, riscattato poi da una prestazione fatta di grinta in avanti e sacrificio indietro. Anche i suoi attacchi risultano sterili contro una difesa sapientemente organizzata. (Dal 75′ CARCATELLA S.V.).

NEGRO 6: La qualità c’è e si vede, vivace in attacco e generoso nell’aiutare i compagni in fase difensiva. Gioca di sponda e duella con gli avversari ma manca la zampata decisiva.

LIGUORI 5,5: È l’unico che prova a cambiare la partita con qualche spunto ma talvolta si incaponisce perdendo l’attimo. Anche per lui la difesa del Palermo si rivela un ostacolo insuperabile.

SAURINI 5: La squadra si presenta male alla ripresa del campionato, complice anche un mercato che probabilmente ha indebolito la rosa. Lui ci mette del suo schierando una formazione poco convinta e soprattutto poco ordinata.

Dagli inviati Pasquale Giacometti, Gennaro Donnarumma e Vittorio Perrone.

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.