shinystat spazio napoli calcio news PROBABILI FORMAZIONI - Vincere per evitare un'altra partenza ad handicap. Sarri cambia

PROBABILI FORMAZIONI – Vincere per evitare un’altra partenza ad handicap. Sarri cambia


Alzi la mano chi si aspettava, alla vigilia della seconda giornata di campionato, un Napoli ancora in cerca sul mercato di quei giocatori in grado di poter completare la rosa. La tempistica è stata sbagliata, Sarri aveva chiesto – e in tanti se lo auguravano – una squadra che si avvicinasse almeno a quella definitiva, sin dal ritiro di Dimaro. Nulla è cambiato anche ad agosto, con la possibilità, concreta, di dover restare così. Nel frattempo la prima giornata ha segnato la sconfitta contro il Sassuolo, che ha ulteriormente innalzato i malumori di una piazza che ha dimostrato, con i soli 4 mila abbonati, di aver perso la pazienza.

VINCERE – Intanto c’è la Samp da affrontare, e non sarà mica facile: i blucerchiati hanno battuto il Carpi domenica scorsa con il roboante risultato di 5-1, mostrando una condizione fisica già molto buona, considerando anche l’anticipo con cui è partita la squadra di Zenga per affrontare i preliminari di Europa League. Ma battere i doriani, per il Napoli, è diventato già un obbligo, per una serie di ragioni: rasserenare una piazza già in fermento, consolidare una panchina che potrebbe diventare all’improvviso traballante e soprattutto evitare un’altra partenza ad handicap come quella dell’anno scorso, con tutte le conseguenze del caso.

PROBABILE FORMAZIONE – Sarri potrebbe cambiare qualcosa, negli undici titolari, rispetto alla partita di Reggio Emilia. Reina in porta, Maggio a destra con Ghoulam (e non Hysaj) a sinistra; Albiol al centro della difesa e al suo fianco Chiriches, se il suo recupero dopo l’affaticamento di giovedì sarà completo, o Koulibaly. A centrocampo dovrebbe vedersi dal primo minuto Allan, con Valdifiori ed Hamsik a completare la cerniera; Insigne agirà da trequartista alle spalle di Higuain e Callejon, che il tecnico potrebbe preferire, almeno inizialmente, a Mertens.

NAPOLI (4-3-1-2): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Ghoulam; Allan, Valdifiori, Hamsik; Insigne; Callejon, Higuain. All.: Sarri.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Cassani, Silvestre, Coda, Regini; Barreto, Palombo, Fernando; Soriano; Eder, Muriel. All.: Zenga.

Vincenzo Balzano

Twitter: @VinBalzano