shinystat spazio napoli calcio news VERSO SASSUOLO-NAPOLI - Dubbi in attacco per Sarri, ecco chi potrebbe giocare con Higuain: le probabili formazioni

VERSO SASSUOLO-NAPOLI – Dubbi in attacco per Sarri, ecco chi potrebbe giocare con Higuain: le probabili formazioni


Ora si fa sul serio. Dopo poco più di quaranta giorni tra ritiro, amichevoli ed allenamenti a Castel Volturno il Napoli di Sarri disputa la sua prima partita ufficiale: alle 20,45 c’è la sfida in trasferta contro il Sassuolo, una squadra ostica, come già sottolineato dallo stesso tecnico azzurro. “In questo momento è il peggior avversario da incontrare. Noi siamo in fase di costruzione, loro sono ben rodati, giocano insieme da tre anni”, ha spiegato ieri in conferenza. Ma l’obiettivo, in campo, è chiaro. “Vogliamo imporre il nostro gioco. Siamo in fase di costruzione e non siamo al 100%, ma abbiamo giocatori importanti”.

QUI NAPOLI – I dubbi sulla formazione, però, rimangono. Almeno tre, come ha svelato lo stesso allenatore dei partenopei. In difesa non ce ne sono tanti. Con Ghoulam squalificato e Strinic non al meglio, il quartetto davanti a Reina sarà composto da Maggio e Hysaj sulle fasce e la coppia Albiol-Chiriches. A centrocampo il ballottaggio è tra Valdifiori e Jorginho, con l’ex empolese in vantaggio.“La differenza di minutaggio tra i due nelle amichevoli è di tre minuti”. Sicuri del posto Allan e Hamsik con Insigne sulla trequarti, ma è in avanti che Sarri ha l’imbarazzo della scelta. “Potrei fare anche un sorteggio senza sbagliare”, ha scherzato. E se anche il Pipita non è sicuro del posto. “Ci possono essere dei dubbi anche su di lui, visto che non è al massimo”, ha spiegato il tecnico, ancor meno è certo il secondo attaccante da schierare. La coppia titolare, però, potrebbe essere Higuain-Callejon, proprio come quella vista a Latina nel primo tempo. Mertens scalpita ed è il più in forma lì davanti, ma lo spagnolo garantirebbe maggiore equilibrio in una gara tutt’altro che facile dal punto di vista difensivo. Nella ripresa il belga e Gabbiadini diventerebbero le armi in più per disorientare la retroguardia emiliana.

QUI SASSUOLO – Pochi, pochissimi dubbi invece per Eusebio Di Francesco. Il tecnico dei neroverdi ha a disposizione l’organico dello scorso anno, orfano di Zaza, ma rinforzato dalla brillantezza di Duncan e Defrel. Ed è proprio quest’ultimo che avrà il compito di rimpiazzare l’attaccante della Nazionale, pur non essendo un centravanti di ruolo. Un attacco rapido e pericolosissimo completato da Berardi e Sansone, anche se Floro Flores, ex della gara, scalpita per un posto da titolare. Per il resto formazione praticamente decisa con il classico 4-3-3.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Defrel, Sansone. All: Di Francesco.

Napoli (4-3-1-2): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Hysaj; Allan, Valdifiori, Hamsik; Insigne; Callejon, Higuain. All. Sarri.

Andrea Gagliotti (Twitter: @AndreaGagliotti)

Riproduzione riservata