shinystat spazio napoli calcio news Trapattoni: "Napoli tra le big. Sarri scelta coraggiosa, ecco cosa penso del nuovo tecnico azzurro"

Trapattoni: “Napoli tra le big. Sarri scelta coraggiosa, ecco cosa penso del nuovo tecnico azzurro”


Una vita dedicata al calcio, personaggio schietto e dallo sguardo che lascia trasparire decenni di carriera a dipingere esperienza e sapienza classifica. Giovanni Trapattoni, decano dei tecnici del belpaese, ha rilasciato un’ampia intervista per le colonne de Il Mattino di cui vi riportiamo alcuni stralci significativi.

Trap, proviamo ad abbozzare una griglia di partenza?

In prima fila Juventus, Roma e Napoli. In seconda la Lazio e le due milanesi.

Perché il Napoli?

Ha cambiato pochi giocatori, i big sono rimasti,la voglia di riscatto è aumentata e l’allenatore è un tipo che farà bene.

Una speranza o una certezza?

Sarri mi piace tantissimo. Apprezzo De Laurentiis che ha avuto il coraggio di andarlo a prendere in provincia. Oggi i grandi club inseguono i nomi di prima fascia.

Sarri è di seconda fascia? 

Assolutamente no. Per me vale quanto Allegri o Mancini. L’unica differenza è che arriva dall’Empoli.

Davvero è uno dei suoi preferiti?

Tra gli  italiani ha poco da imparare dagli altri. Condivido buona parte delle sue teorie, il Napoli è la formazione che mi incuriosisce maggiormente.

Perché?

Perché se i giocatori fanno quello che dice Sarri, ci sarà da divertirsi dalle vostre parti.