shinystat spazio napoli calcio news Calcioscommesse, svolta per il Catania: Lega Pro e penalizzazione

Calcioscommesse, svolta per il Catania: Lega Pro e penalizzazione


Svolta per il Catania dopo il calcioscommesse. Secondo l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il Procuratore Federale Stefano Palazzi, in virtù dell’art.24 del nuovo Codice di Giustizia Sportiva, chiederà dopodomani, in apertura del processo sportivo, ai giudici del Tribunale FIGC di primo grado, di accordare al club rossazzurro e al suo ex presidente, Antonino Pulvirenti, delle sanzioni ridotte per l’ammissione della responsabilità e la collaborazione fattiva all’inchiesta ‘I treni del gol’, sulla presunta combine di 6 gare dell’ultimo torneo di Serie B.

L’accordo è una novità assoluta in ambito di illecito sportivo, che non costituisce un patteggiamento: retrocessione in Lega Pro della squadra siciliana con pesante penalizzazione (-10?) e almeno 5 anni di squalifica all’ex patron. Sanzioni pesanti, ma minori rispetto all’ipotesi Serie D e la radiazione di Pulvirenti.

Il tutto è stato possibile perché Pulvirenti, nel corso dell’audizione con Palazzi, ha ammesso tutte le colpe sulle combine contestate, svelando anche fatti nuovi e inediti.

Ora spetterà ai giudici decidere se accogliere o meno le richieste di Palazzi.