shinystat spazio napoli calcio news Hamsik: "Non vedo l'ora di affrontare il Porto, ce la giochiamo con tutti. Le polemiche non ci toccano. E sul ruolo di trequartista..."

Hamsik: “Non vedo l’ora di affrontare il Porto, ce la giochiamo con tutti. Le polemiche non ci toccano. E sul ruolo di trequartista…”


Marek Hamsik, capitano del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale della SSC Napoli.

A disposizione per Porto-Napoli? Sono pronto, non vedo l’ora di scendere in campo. Ci aspetta una bella partita, contro una delle squadre più forti d’Europa. Non siamo ancora al 100%, ma ce la metteremo tutta.

Champions League? Il Napoli deve puntare in alto, normale che la Champions ci manchi. Come potrebbe essere vincere lo scudetto a Napoli? Non me lo riesco ad immaginare, sarebbe una festa senza fine. Fase difensiva? il mister sta lavorando tantissimo su questa, quasi tutti i giorni. Dobbiamo migliorare, ma non dipende solo da difensori, ma da tutti.  Juventus? Hanno perso tanto, ma faranno di tutto per vincere un altro scudetto. Sarà sicuramente ancora la squadra da battere.

Qui a lungo? Sto bene a Napoli, finché sarò contento rimarrò.  Roma? Beh, ci saranno le solite 6,7 squadre forti come ogni anno. Ce la possiamo giocare con tutti. Le milanesi? Sono società che valgono e ce la metteranno tutta per ritornare a grandi livelli. Polemiche esterne? Non c’è stato nessun impatto, sono cose che riguardano i singoli che non influiscono in campo. Manolo e Pipa si allenano al 100%.

Regalo della 500? Non è regalo. Un altro per questa stagione? Ci sono tanti sogni, comprare un’ altra 500 (ride). Voglio fare solo bene con questa maglia, poi si vedrà. Ruolo in campo? Speriamo sia rifinitore che realizzatore. Attacco del Napoli più forte in assoluto? Secondo me lo è, segniamo ogni anno 100 gol a stagione. Maglia numero 17? Il 7 è presente nella mia data di nascita (27-7-87), ma era occupato e ho preso il 17. Trequartista? Sì lo posso fare, è più facile dietro due punte, rispetto ad una sola come lo scorso anno. 4-3-3 o 4-3-1-2? Mi ritengo più una mezzala, posso fare anche il trequartista, ma Lorenzo lo sta facendo molto bene. Cresta in caso di scudetto? Subito, senza dubbi. Faccio un grandissimo saluto a tutti i tifosi del Napoli, sosteneteci sempre. Forza!”.