shinystat spazio napoli calcio news Formisano: "Avevamo chiesto le stesse zolle, ma non sono state opzionate: questo provocherà danni al prato"

Formisano: “Avevamo chiesto le stesse zolle, ma non sono state opzionate: questo provocherà danni al prato”


Alessandro Formisano, Head of operations del Napoli, è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli“Avevamo messo un’allerta da diversi temi sul prato del San Paolo. Non siamo contenti di aver avuto ragione, ma vogliamo che tutti ne prendano atto. I danni che si sono riscontrati ieri mattina sono frutto anche del fatto che non c’è stata quella precauzione che noi avevamo chiesto e che gli organizzatori avevano confermato. Chiediamo che ci sia maggior attenzione. Da parte nostra non c’è nessuno spirito di polemica, stiamo dicendo che quanto accaduto si poteva evitare. Ora bisogna far tesoro di questi errori per il concerto di Jovanotti, magari il Comune può pensare di utilizzare diversamente il San Paolo. La soluzione ottimale per noi sarebbe quella di non consentire ai fan dei concerti di calcare l’erba dello stadio. Se questo accadesse davvero, dal giorno dopo il concerto di Vasco Rossi potremmo avere tutto il tempo di rimettere a posto il prato in vista dell’inizio della stagione”.

“Il Comune farà arrivare le nuove zolle? Il prato che noi avevamo chiesto di opzionare entro il 28 maggio è stato venduto, quindi in ogni caso non avremo lo stesso tipo di erba e questo ci provocherà dei danni”.