shinystat spazio napoli calcio news Higuain l'incerto, Zapata il partente e Immobile l'esule: chi segnerà per il Napoli il prossimo anno?

Higuain l’incerto, Zapata il partente e Immobile l’esule: chi segnerà per il Napoli il prossimo anno?


C’è un filo rosso che collega Gonzalo Higuain, Duvan Zapata e Ciro Immobile. “Perché proprio loro?” Vi starete chiedendo. La verità è che tutti e tre hanno una cosa in comune: il Napoli. C’è chi potrebbe perdere la certezza di far parte del club azzurro, chi potrebbe abbracciarlo nei prossimi due mesi di calciomercato, chi – infine – è concentrato su una maglia albiceleste e al momento al Napoli non pensa neanche. Per loro l’arbitro sarà il calciomercato, in base alle esigenze del club e di Sarri.

PUNTO DI DOMANDA – Si parte da Higuain. Il Pipita è in Cile, sta disputando, con buoni risultati, la Coppa America, che potrebbe tenerlo impegnato fino al 4 luglio. Di certo il 9 azzurro non prenderà parte al ritiro di Dimaro, ma resta comunque il calciatore più importante della rosa azzurra. Una sua partenza costringerebbe il Napoli a rimediare in fretta e furia cercando un sostituto all’altezza. Considerando la qualità di Higuain, il compito non sarebbe semplice. La speranza, però, è l’ultima a morire: a Napoli ce n’è ancora tanta. Gonzalo è, come detto, il calciatore più importante della rosa: toccherà a Sarri convincerlo della bontà del progetto.

L’EMIGRANTE DI RITORNO – Se dovesse salutare Higuain, il Napoli ha in mente il colpo ad effetto: il napoletano Ciro Immobile. 22 goal nell’ultima stagione in Italia, con la maglia del Torino, gli hanno permesso di tentare l’avventura all’estero, destinazione Dortmund. In Germania, complice la stagione negativa del Borussia, non ha brillato: Immobile ha raccolto più panchine che presenze. Per questo oggi può partire, e la destinazione preferita è la sua Napoli. Il prezzo non è però proibitivo (il Borussia chiede 15 milioni) e i tifosi sono scettici, divisi in fazioni: c’è chi ritiene che non sia un degno sostituto di Higuain e lo vorrebbe solo come rincalzo, e chi invece ne gradirebbe l’acquisto.

BOMBER DI SCORTADuvan Zapata ha la valigia in mano. La seconda media goal della Serie A non gli è valsa la riconferma e ciò ha suscitato l’ira dell’agente, il quale pretende chiarezza da parte del club, come dichiarato da lui stesso ai microfoni di SpazioNapoli (LEGGI QUI L’ESCLUSIVA). 6 goal in campionato, 8 stagionali, uno ogni 122 minuti: è questo il bottino del colombiano. Niente male, per un attaccante destinato ad essere sempre la seconda scelta. L’obiettivo è però quello di giocare di più, a Napoli o altrove.

Higuain, Immobile e Zapata, tre attaccanti legati dallo stesso destino: il loro futuro presto potrebbe cambiare.

Vittorio Perrone