shinystat spazio napoli calcio news Mirko Valdifiori, il regista tanto atteso per il nuovo film targato De Laurentiis

Mirko Valdifiori, il regista tanto atteso per il nuovo film targato De Laurentiis


Ha firmato? Finalmente Valdifiori ha firmato. Sarebbe stato assurdo perderlo ora, dopo che si sono rincorsi per mesi, da quella sfida ad Empoli in cui il Napoli perse la faccia al cospetto della squadra di Sarri. Ritrova il suo allenatore. Dopo l’esperienza in provincia una nuova sfida; in sintonia con il mister, come un direttore d’orchestra con lo spartito scritto dal tecnico di natali partenopei.

Mirko sì, Mirko no. Sembrava del Napoli già mesi fa, abbiamo temuto che non lo sarebbe diventato neanche qualche giorno fa, dopo i tentennamenti degli uomini che curano gli interessi del centrocampista. Della clausola si è già parlato ed anche troppo; strano inserire una postilla del genere, non un bellissimo benvenuto.

“Risolverà  i problemi del Napoli a centrocampo”, dicono i maestri. Un regista vecchio stampo, aggiunge qualcuno. Prima di lui solo Pirlo in Italia, prova ad esagerare qualcun altro. Infine c’è qualcuno che aggiunge che “finalmente il Napoli ha un regista“.

Siamo forse noi a ricordare male, ma lo svizzero vestito da leone ed acquistato a suon di milioni di euro dalla famiglia Pozzo non fu preso per questo motivo? “Un regista finalmente” le parole di molti all’epoca. Riportiamo la definizione da Wikipedia: “Nel calcio il centrocampista è un giocatore che agisce nella fascia centrale del campo (il centrocampo, appunto), in raccordo tra la linea difensiva e la linea d’attacco con la funzione di filtro, o di costruzione del gioco”. Il filtro quest’anno agli azzurri non è di certo mancato, in costruzione abbiamo peccato e non poco.

Avanti Mirko: riuscirai a zittire chi al prossimo acquisto a centrocampo esulterà all’arrivo di quel regista che mancava da anni agli azzurri? In bocca al lupo, ragazzo: Napoli ed i napoletani non sono città e pubblico facile e speriamo te ne accorgerai il più tardi possibile.

Antonio Picarelli
RIPRODUZIONE RISERVATA