shinystat spazio napoli calcio news Il Napoli stringe i tempi per il restyling del "San Paolo" ma restano due ostacoli da superare

Il Napoli stringe i tempi per il restyling del “San Paolo” ma restano due ostacoli da superare


C’è tanto da fare in casa Napoli in queste settimane, tanto da programmare, studiare, cambiare. Tra gli impegni imminenti sulla lista del presidente De Laurentiis c’è anche la questione legata al restyling del “San Paolo”, in attesa di novità dal Comune. Le prime basi sono infatti state buttate, il progetto in grandi linee c’è ma si è ancora lontani dal definire tempi e modalità dei lavori.

Come riporta oggi Repubblica, sono infatti ancora due i nodi da sciogliere: il primo riguarda l’urgenza dei lavori da effettuare, che ne determinerà soprattutto i tempi. Il secondo, è quando agire: a fine luglio infatti, il “San Paolo” ospiterà due importanti mega concerti, quello di Vasco Rossi e Jovanotti, impedendo così il regolare svolgersi della prima parte di manutenzione dell’impianto. Il Napoli dal suo canto però, ha fatto tutto ciò che doveva, rispettando tempi e scadenze, aggiungendoci anche i fondi necessari: la palla passa al Comune in attesa quindi di concrete novità.