shinystat spazio napoli calcio news Il procuratore Palermo: "Higuain è una bandiera del Napoli. Futuro? Ora sta pensando solamente ad una cosa"

Il procuratore Palermo: “Higuain è una bandiera del Napoli. Futuro? Ora sta pensando solamente ad una cosa”


Ciro Palermo, procuratore sportivo, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio CRC in merito al futuro di Gonzalo Higuain:

“Conosco bene Nicolas Higuain, parliamo spesso ma non mi ha dato informazioni sul futuro del fratello. Da tifoso azzurro posso dire che l’aggressione fatta a Gonzalo Higuain a Napoli mi ha toccato. Credo che sia uno dei pochi calciatori che non può essere criticato perché è stato la bandiera di questa squadra. Qualsiasi attaccante può sbagliare un rigore, Higuain ha sbagliato contro la Lazio, non voglio difendere nessuno ma questo non cambia la stagione che ha disputato. I problemi del Napoli sono societari e non riguardano i singoli calciatori”.

Sul futuro: “Con Nicolas non ho mai parlato del futuro di Higuain, Gonzalo è gestito molto bene dalla sua famiglia e sicuramente calcisticamente parlando faranno la migliore scelta. Qualche mese fa non esisteva l’intenzione di andare via da Napoli, credo che in questo momento il ragazzo stia pensando alla Nazionale che è importantissima. Credo che qualche novità la si possa avere più avanti. Ci sono tanti giocatori che possono sostituire Higuain, ma investire sui giovani è un rischio. Il Palermo però ha investito su Dybala ed ha avuto ragione, lo ha spettato tre anni prima di prenderlo”.