Home » Interviste » Sepe, parla la moglie: "Futuro? Le cose non stanno come si crede. Ecco chi consigliò Empoli a Luigi"

Sepe, parla la moglie: “Futuro? Le cose non stanno come si crede. Ecco chi consigliò Empoli a Luigi”

Anna Laura Acampora, moglie del portiere azzurro del Napoli in prestito all’Empoli Luigi Sepe, ha rilasciato un’intervista esclusiva ai microfoni di gianlucadimarzio.com in merito al futuro, ancora incerto, del giocatore di Torre del Greco:

“Lasceremo Empoli, ma non sappiamo ancora dove andremo. Anche se il nostro sogno è di tornare presto a Napoli, l’importante è che Luigi giochi in una squadra che lo valorizzi. È libero di fare le proprie scelte, non sono mai entrata in merito a certe decisioni. A giugno inizierà il periodo più brutto di tutto l’anno con mio marito sempre al telefono, perché al contrario di quanto si possa pensare, ancora non sappiamo dove giocherà la prossima stagione. Fino a ora abbiamo cambiato casa praticamente ogni 9 mesi. Mi auguro che stavolta riesca a firmare un contratto più lungo, in modo da trasferirci più tempo e non far cambiare scuola e amicizie ogni anno a nostro figlio”.

Sull’esperienza in Toscana: “Mio zio Carmine Gautieri (ex giocatore, ndr) gli ha sempre detto “vai a Empoli, non te ne pentirai. Potrai lavorare serenamente”. Aveva ragione. A Empoli si sta benissimo e questo ha aiutato mio marito a far bene. E’ una città a misura d’uomo e una piazza senza forti pressioni”.