Home » Interviste » Antonella Leardi: "Una macchina del fango contro me e la mia famiglia"

Antonella Leardi: “Una macchina del fango contro me e la mia famiglia”

Antonella Leardi, madre di Ciro Esposito,  è tornata a parlare dopo le offese ricevute da parte della Curva Sud della Roma, a cui si sono aggiunte altre pesanti ingiurie postate da diversi utenti sui vari social network, alla trasmissione “In mezz’ora” su Rai3 in cui è stata ospite accompagnata dal marito Giovanni Esposito.

Le sue parole lasciano trasparire un forte timore e il bisogno di tutela per lei stessa e la sua famiglia: “La mia paura non è una paura materiale, paura di essere uccisa o ferita, ma di subire violenze verbali. Io vengo attaccata anche su Facebook: mi mandano insulti anche sulla email dell’associazione ed è una cosa molto grave, questa è una violenza psicologica. Questa macchina del fango purtroppo, dopo 9 mesi, continua ad andare avanti, ora vogliono farlo con me e la mia famiglia. Sono persone che hanno il cuore arido e un cuore arido difficilmente riesce a mettersi nei panni altrui”.