IL PAGELLONE 2014 – Goran Pandev

Goran Pandev, venduto il 1 settembre al Galatasaray , è stato parte integrante della formazione azzurra per tutta la prima parte di questo 2014. Il macedone ha sempre riscosso grande successo agli occhi di Rafa Benitez che, nel momento del bisogno, non ha mai esitato a mandarlo in campo. Nell’ultima parte della sua esperienza azzurra però non ha mai inciso particolarmente, anzi è sembrato sempre più un giocatore avulso dagli schemi della squadra e dai ritmi del calcio italiano. Il suo primo goal dell’anno è arrivato addirittura a fine marzo, nel match di Europa League contro il Porto; rete inutile però che non è valsa la qualificazione agli azzurri.

LEGGI ANCHE:   Chiedono dello Scudetto: la risposta di Zanetti sul Napoli è da applausi

Nella finale di Coppa Italia contro la Fiorentina gioca gli ultimi 20 minuti di gara, aiutando la squadra a tenere la vittoria e riuscendo così a mettere in bacheca un trofeo con la maglia del Napoli. Chiude la sua esperienza partenopea il 6 maggio al “San Paolo” contro il Cagliari, siglando una rete e conquistandosi due calci di rigore. Parteciperà a tutto il ritiro estivo degli azzurri, passando in tribuna tutti gli impegni ufficiali della squadra, prima di essere ceduto ai turchi del Galatasaray tra le polemiche dello stesso, per non essere stato inserito nel nuovo progetto del club partenopeo.

VOTO 5,5 

Home » News Calcio Napoli » IL PAGELLONE 2014 - Goran Pandev