shinystat spazio napoli calcio news Iker Muniain, il talento classe '92 dell'Athletic Bilbao

Iker Muniain, il talento classe ’92 dell’Athletic Bilbao


Sarà l’Athletic Bilbao (o Athletic Club) la squadra che affronterà il Napoli nei preliminari di Champions League. Il club è noto per la sua politica di tesseramento di soli giocatori che siano baschi o di origini basche: tra i tanti talenti che hanno fatto parte di questo team ricordiamo Fernando Llorente approdato alla Juventus lo scorso anno, mentre tra i più recenti c’è Ander Herrera, finito al Manchester United 2 mesi fa per 42 milioni di euro.

L’ATTACCO Ernesto Valverde, allenatore del Bilbao, può affidarsi ad un attacco stellare che l’anno scorso ha portato il team al quarto posto dietro alle big spagnole segnando ben 66 goal nella Liga. Il marcatore più prolifico della scorsa stagione è stato Aritz Aduriz (16 reti e 10 assist in 31 presenze), ma il giocatore di maggior talento è il ventunenne Iker Muniain, ala sinistra, soprannominato anche il Messi basco

IKER MUNIAIN – Nato a Pamplona il 19 dicembre 1992, è cresciuto nelle giovanili dell’Athletic Bilbao sotto la guida del tecnico Joaquín Caparrós. Il ragazzo detiene il record di giocatore più giovane della Liga ad aver indossato la camiseta basca. Non possiede un fisico possente (169cm x 63kg), ma la forte determinazione lo rende un giocatore difficile da sfidare: dotato di un ottimo dribbling e autore di inserimenti formidabili tra le difese avversarie, Muniain stenta un poco in zona gol come dimostrato anche in questa stagione.

NUMERI – Esordisce in prima squadra nel 2009, in una partita di qualificazione per l’Europa League contro lo Young Boys. Da lì ha collezionato 213 presenze e 32 gol tra campionato e coppe. Nell’ultima stagione è andato a segno 9 volte in 38 presenze, mentre ha fornito per i suoi compagni 4 assist. Numeri destinati a salire vista anche la giovane età del ragazzo.

 

NAZIONALE e PALMARES – Muniain è convocato nella nazionale spagnola fin dall’Under 16, collezionando in totale tra U-16 e U-21 10 gol. Nel 2011 e 2013 vince i campionati europei con l’Under 21, con la quale totalizza 7 gol. Una sola convocazione con la nazionale maggiore nel 2012 contro il Venezuela, mentre vanta anche una presenza ed un gol nella selezione dei Paesi Baschi.

Luigi Fervide
RIPRODUZIONE RISERVATA